Uman Take Control sospeso: fine di un “esperimento non riuscito”

10/05/2011 di Emanuela Longo

Il reality game più brutto degli ultimi anni, Uman Take Control, non ce l’ha fatta a sopravvivere. Dopo solo una settimana e due prime serate e dopo ascolti televisivi più che deludenti, nonostante si sia cercato di far di tutto pur di mantenerlo in vita ancora per un po’, l’esperimento non è solo sospeso, ma addirittura fallito.

Una nuova puntata del reality che raggruppava ex reduci di altri reality pronti ad essere riumanizzati, dunque, non vedrà mai la luce. La soppressione del programma, è stata ufficializzata attraverso un comunicato stampa ufficiale dal direttore della rete giovane di casa Mediaset, Luca Tiraboschi, che ha così dichiarato quanto segue.

Se dovessi individuare la principale vocazione di Italia 1 senz’altro ne sottolineerei la visione sperimentale. Tuttavia anche la sperimentazione d’avanguardia non può prescindere dalla tutela dell’aspetto editoriale.

Con Uman, take control ho provato a coniugare linguaggi e tematiche di mondi affini, ma, evidentemente, ancora troppo lontani. L’esperimento, secondo me, non è riuscito, soprattutto dal punto di vista editoriale. Ringrazio il Mago Forest e Rossella Brescia per aver avuto il coraggio di affrontare la mia scommessa, per averla gestita da veri fuoriclasse e averci dato una lezione di professionalità. Con loro, è una promessa, ci ritroveremo presto.

La chiusura di un capitolo è un’esperienza che lascia scorie, forse i più contenti saranno proprio i concorrenti che finalmente potranno uscire dal laboratorio.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI