Teo Teocoli sta male, spettacoli annullati: “C’è stato un intoppo, succede…”

06/08/2019 di Valentina Gambino

Teo Teocoli

Teo Teocoli sta male. Il comico 74enne si è visto costretto ad annullare alcune tappe del suo spettacolo Tutto Teo per motivi attualmente sconosciuti. La notizia arriva dalla pagina Facebook “Giugrà – solo eventi di qualità”. Con un breve video nel quale l’artista rassicura i fan che si sono preoccupati dopo la notizia degli show annullati, il comico ha voluto salutare gli estimatori, cercando in qualche modo di tranquillizzarli.

Teo Teocoli sta male, spettacoli annullati

“Ciao a tutti, grazie dell’interessamento, mi ha fatto piacere che molta gente si sia interessata anche per le altre serate che salteranno, però grande solidarietà e benevolenza […] Si è rotta una sequenza di quasi vent’anni senza nessun intoppo, stavolta c’è stato. Succede, grazie a tutti comunque. Ciao”, afferma Teo Teocoli.

Diversi gli spettacoli annullati. La pagina Facebook Azalea infatti fa sapere: “Si comunica che, a causa di motivi di salute, Teo Teocoli sarà costretto a rinviare gli spettacoli di Ostuni Giugrà, Santa Marinella, e anche la data in programma domani, lunedì 5 agosto alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro. Augurandoci di un pronto recupero, stiamo facendo il possibile per riprogrammare la data. Ulteriori aggiornamenti saranno sui nostri canali”.

Tutto Teo, ecco di cosa parla il suo show

Teo Teocoli è in tournée con Tutto Teo, un one man show ricco di battute e trovate, uno spettacolo con il meglio del suo repertorio di tutti questi lunghi anni di carriera. Un ritorno alle origini e all’essenzialità della comicità, attraverso tutte le forme di spettacolo leggero. Giocato su più registri, il Tutto Teo è la sintesi tra cabaret e varietà, con un repertorio irripetibile di gag, canzoni e storie con perifrasi esilaranti.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI