Temptation Island, Maurizio Costanzo svela se seguirà il programma di Maria De Filippi

23/06/2020 di Valentina Gambino

Temptation Island, Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo intervista da Gabriele Parpiglia su Giornalettismo, ha parlato della televisione di oggi dopo il Covid, con tutta la voglia di ricominciare. Il marito di Maria De Filippi si è espresso anche sulla settima edizione di Temptation Island in partenza (cliccare per credere).

Maurizio Costanzo parla di Temptation Island: “Forte segnale di ripresa”

Sono felice che riparta Temptation Island è un primo segnale forte di ripresa inteso come lavoro non solo per chi fa televisione, ripeto, non dimenticate mai la filiera. Darà serenità e servirà per non pensare ai problemi. Io lo guardo ma le confesso una cosa: sono fan della versione con i “Nip” e non con i “Vip”. Guardando dal Busi della serratura con i personaggi non famosi c’è sempre la curiosità legata alla verità. Il Vip ti può fregare, ecco, perché sa far televisione o almeno qualcuno ce’ prova poi non tutti ci riescono. Sia chiaro. Ma io sono un fan del programma.

E sulle numerose repliche di questo periodo, Costanzo ha un suo parere preciso:

Vedo molte repliche. Alcune sono scelte vincenti. Prenda “Il giovane Montalbano” non crolla mai come ascolti, piace sempre. Ma altre fiction sono un po’ una noia. Alla fine è sempre la stessa minestra, sai già come va a finire. C’è grossa difficoltà economica in tv. Il periodo legato al virus ha fatto dei danni economici sotto tutti i punti di vista e ha ucciso la filiera di tutti i settori. Io guardo i film gialli che mi appassionano sempre e sorrido con alcuni programmi Mediaset. Ma bisogna ripartire al più presto. Qualcosa si muove e questo è positivo.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI