Signorini commenta la rottura di Manuel e Lulù e la presenza (assidua) di Franco Bortuzzo

18/05/2022 di Valentina Gambino

Signorini commenta la rottura di Manuel e Lulù

“La fama bisogna imparare a gestirla”. Titola così la lettera al direttore di Chi Magazine che una lettrice ha scritto ad Alfonso Signorini parlando della storia d’amore tra Manuel Bortuzzo e Lulù Selassiè.

Alfonso Signorini interviene sulla rottura di Manuel e Lulù e la presenza di Franco Bortuzzo

“Manuel è solo un ragazzo giunto alla ribalta all’improvviso, in seguito a un incidente terribile che gli ha tolto l’uso delle gambe. Tra ragazzi, poi, ci si prende e ci si lascia: a volte con poco garbo (vedi Lulù Selassiè)”, in questo modo si apre la missiva della lettrice, poi continua:

A mio avviso è peggio la frecciatina di Manuel a Mara Venier, una signora della tv, colpevole di avere cancellato dalla sua trasmissione l’ospitata del ragazzo con l’onnipresente padre.

Padre che, trasferendosi a Roma con Manuel, ha lasciato in Veneto un lavoro di venditore d’auto e la famiglia (gli altri tre figli e la moglie, schiva e realista, che continua a lavorare in un panificio).  Manuel e Franco sono invece famosi, richiesti e, come tali, rilasciano interviste, giudizi e comunicati stampa. 

La lettera della lettrice di Chi Magazine si conclude con un augurio:

Spero che ai Bortuzzo vada sempre tutto per il meglio, ma voglio anche augurarmi che – non sia mai che le luci della ribalta dovessero spegnersi – trovino una giusta collocazione, il senso della misura e una vita serena in famiglia.

La risposta di Alfonso Signorini non tarda ad arrivare ed è molto diplomatica:

La fama bisogna saperla gestire. A Manuel Bortuzzo e a suo padre Franco il buon senso non manca. Un abbraccio!

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI