Quando Sonia Lorenzini fu cacciata da un santuario: “Sotto choc, sono stata aggredita!”

12/12/2020 di Valentina Gambino

Quando Sonia Lorenzini fu cacciata da un santuario

Sonia Lorenzini lo scorso anno ha raccontato un episodio particolarmente divertente che le è accaduto mentre si trovava in un santuario a Verona. Il rimprovero, secondo quanto ha raccontato l’ex tronista di Uomini e Donne, sarebbe avvenuto a causa del suo abbigliamento considerato seducente.

Quando Sonia Lorenzini fu cacciata da un santuario

Erano le sette di sera circa quando sono stata aggredita da un’anziana signora perché mi trovavo in un convento in abbigliamento succinto. Ragazzi io sono sotto choc, sono stata aggredita, mi urlava contro ‘copriti!’, non mi era mai successa una cosa del genere!

Dopo il suo racconto, Sonia Lorenzini ha risposto per le rime a coloro che l’attaccavano di frequentare le chiese indossando un abbigliamento poco consono alla situazione:

A: non mi sento nuda, anzi sono più coperta di quando esco d’inverno. B: non ero dentro la chiesa ma fuori dal santuario e C: conosco benissimo il rispetto e, come tutti quelli che ne sanno qualcosa, lo porto a chi per primo lo porta a me, a prescindere! Le persone che si recano a pregare che hanno fede e via dicendo, non si rivolgono di certo coni toni con cui si è rivolta a me la signora in questione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sonia Lorenzini (@sonia__lorenzini)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI