N.C.I.S. esalta gli ascolti di Raidue. Iniziate le riprese del giovane Montalbano

01/03/2011 di Simone Morano

Massimo Liofredi

Ncis rappresenta uno dei prodotti di punta di Raidue. Ad affermarlo è il direttore della seconda rete Rai, Massimo Liofredi. Liofredi analizza:

Si tratta di un telefilm che si conferma tra i prodotti di successo della rete. Il grande riscontro di pubblico della settima stagione, che si è conclusa ieri, ne è la dimostrazione evidente. A questo punto l’offerta di Raidue si arricchirà di nuove serie. A Roma mercoledì avremo modo di presentare alla stampa la stagione dei nuovi seriali, che si comporrà, oltre che dell’ottava stagione di Ncis, anche di nuovi titoli, compreso qualche ritorno gradito.

In particolare, per quanto riguarda Ncis, la serie viene mandata in onda in esclusiva fin dalla prima stagione. Per altro, dall’inizio del 2011, la seconda rete Rai nelle prime otto settimane di programmazione si è sempre aggiudicata la sfida con il competitor principale.

Merito, soprattutto, dei seriali, che costituiscono uno dei punti di forza di Raidue. Analizzando nel dettaglio, nella settimana dal 20 al 26 febbraio la rete ha ottenuto l’1, 48 % in più di Italia 1, competitor principale, risultando la terza rete nazionale.

Sempre a proposito di Rai, sono iniziate questa mattina, e proseguiranno per un mese, le riprese della nuova serie del Commissario Montalbano, dedicate al periodo di gioventù di Salvo. In questa fiction il commissario è interpretato da Michele Riondino. Il set delle riprese è ancora una volta il paese di Scicli, in provincia di Ragusa.

Lo scenografo scelto dalla Palomar, Luciano Ricceri, ha deciso di confermare la location già scelta per la serie televisiva.

COMMENTI