Dal 16 marzo al via la serie tv Non smettere di sognare. Roberto Farnesi assicura che è più bella del film

15/03/2011 di Laura Errico

Dopo il buon successo di ascolti Non smettere di sognare, il film tv andato in onda nel giugno 2009 con protagonisti Alessandra Mastronardi e Roberto Farnesi, diventa una serie tv.

A partire da mercoledì 16 marzo andranno in onda in prima serata sulla rete ammiraglia di Mediaset le otto puntate della fiction, dove non troveremo più Alessandra Mastronardi, ma al suo posto Katy Saunders, l’attrice che ha recitato nel film Tre metri sopra al cielo nel ruolo di Babi. Roberto Farnesi, invece, è presente nel cast ed interpreta nuovamente un produttore televisivo. L’attore ha assicurato che la serie televisiva è di gran lunga migliore del film.

E’ una bella fiction, secondo me molto ispirata agli anni ’80. E’ di qualità superiore rispetto al film tv, che ha avuto un grande successo. Ci sono persone che sanno cantare, ballare; ci sono nuovi attori; c’è un’attrice del calibro di Giuliana De Sio,

ha detto Farnesi al Tgcom.

Nel cast ci sono, per l’appunto, delle new entry: Luca Ward,  Simon Grechi, Emanuele Bosi, Alice Bellagamba e soprattutto Giuliana De Sio. Quest’ultima interpreta il ruolo della direttrice di un talent show, Miranda Moschetti.

Miranda è una donna terribile, ma allo stesso tempo carismatica,

ha detto al Tgcom, la De Sio, la quale, a proposito dei personaggi spesso malvagi che le vengono affidati, ha asserito:

Mi danno spesso personaggi cattivi, ma non mi preoccupa perché io la cattiveria la interpreta come vuole e rende il personaggio più umano, amabile e buffo.

La regia è di Roberto Burchielli. Non smettere di sognare andrà in onda a partire dal 16 marzo su Canale 5, in prima serata.

COMMENTI