Concerto di Capodanno a Venezia, l’1 gennaio si apre dal Teatro La Fenice: le anticipazioni

01/01/2018 di Valentina Gambino

Concerto Venezia

Sarà il grande direttore d’orchestra italiano Fabio Luisi ad aprire l’anno di Rai1, dirigendo il tradizionale Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, domenica 1° gennaio in diretta alle 12.20 (e in replica su Rai5 alle 18.35). Eccovi a seguire, tutte le anticipazioni dell’evento musicale che aprirà il 2018 con la meravigliosa musica sul palcoscenico con l’Orchestra e il Coro della Fenice.

Concerto di Capodanno a Venezia

Sul palco, insieme all’Orchestra e al Coro della Fenice, il soprano Rosa Feola e il tenore John Osborne. In programma una scelta di celebri pagine del repertorio operistico italiano: da quelle corali, come “Di Madride noi siam mattadori” dalla Traviata a “Fuoco di gioia” da Otello di Verdi, alla Sinfonia da Un giorno di regno, sempre di Verdi, fino a romanze come “Questa o quella” da Rigoletto di Verdi, “Qui la voce sua soave” dai Puritani di Bellini, “A mes amis” da La Fille du régiment – con i celebri nove do di petto per il tenore – e “Quel guardo il cavaliere” dal Don Pasquale di Donizetti.

Non mancano pagine delicatamente sinfoniche, come “March e Walt”z dalle”Matinées musicales op. 24” di Benjamin Britten. Il concerto si conclude con il coro “Va, pensiero” dal Nabucco e il brindisi “Libiam ne’ lieti calici” dalla Traviata di Giuseppe Verdi.

Il balletto di Roberto Bolle

Sempre, domenica 1° gennaio, ma alle 10 su Rai5, c’è invece uno dei più celebri balletti di tutti i tempi, interpretato da un grande protagonista della danza come Roberto Bolle: “La bella addormentata nel bosco” di Cajkovskij, andato in scena nel 2002 al Teatro alla Scala di Milano, con Bolle nel ruolo del principe Désiré e Diana Vishneva, nel ruolo di Aurora.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI