Barbara d’Urso risponde al sindaco di Bacoli ma lui replica: “caciara e teatrino del trash”

07/04/2020 di Valentina Gambino

Barbara d’Urso risponde al sindaco di Bacoli

Barbara d’Urso durante Pomeriggio 5 andato in onda oggi, ha replicato al sindaco di Bacoli che ha rifiutato di partecipare in collegamento al suo programma di Canale 5. La conduttrice, ha commentato l’episodio, chiarendo alcuni punti.

Barbara d’Urso replica al sindaco di Bacoli “Non denigro il Sud”

Questa mattina, come di consueto, ho letto la rassegna stampa che mi riguarda e ho visto alcuni siti che pur di ottenere visualizzazioni mettono nei titoli il mio nome. Sono contenta se servo a fare più click e visualizzazioni ma io non sapevo niente di questa storia di Bacoli.

Amo tutta l’Italia, in particolare il sud che non denigro. Io sono napoletana, mia madre è calabrese e mio padre lucano. Non conosco personalmente il sindaco di Bacoli ma lo invito a parlare senza problemi della sua città.

Proprio ieri, Josi Gerardo Della Ragione aveva scritto uno stato su Facebook affermando di avere rifiutato un collegamento TV con Pomeriggio 5:

Bisogna smetterla di far passare l’idea che Napoli, la Campania ed il Sud siano l’immagine della Pignasecca piena di gente. Basta. Mi sono reso disponibile ad intervenire quando si parlerà del grande cuore di Bacoli; del sacrificio che stanno facendo migliaia di famiglie bacolesi: che rispettano le regole con spiccato senso del dovere.

Dopo l’invito ufficiale non dalla redazione ma da Barbara d’Urso in persona, durante la diretta, il sindaco di Bacoli è rimasto coerente con la sua decisione ed ha declinato l’invito per la seconda volta:

Ho saputo che la signora Barbara d’Urso, dal suo programma in onda su Canale 5, mi abbia nuovamente invitato. Pare che questa volta, dopo il suo staff, la proposta sia giunta direttamente dalla conduttrice. “Per una chiacchierata in studio”. La ringrazio. Ma, lo ripeto, rifiuto e vado avanti. Conosco il metodo, la “caciara”, il teatrino trash. Non mi interessa.

Continuo a dedicare il mio tempo, e tutte le mie energie, insieme a tante donne e uomini di buona volontà, per affrontare questa immane tragedia (…) Signora d’Urso, “ci consenta”. Noi torniamo a combattere questa guerra. Torniamo a fare il nostro dovere. La saluto. Col cuore.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI