Uomini e Donne Over, Antonio Jorio: “Le donne che mi criticano sono state ferite nell’orgoglio”

30/12/2010 di Laura Errico

Il trono Over di Uomini e Donne, il programma pomeridiano di Maria De Filippi, ha riscosso e continua ad ottenere un grande successo.

Infatti non è un caso che venga dedicato un maggior numero di puntate a settimane a questo tipo di trono, dove i protagonisti sono uomini e donne non più giovanissimi, ma desiderosi di trovare un compagno o una compagna proprio come coloro che hanno qualche anno in meno. E proprio come i partecipanti più giovani della trasmissione di Canale 5, anche i protagonisti del trono Over iniziano a rilasciare interviste ai settimanali. E’ il caso di Antonio Jorio, che spesso viene criticato dall’opinionista Tina Cipollari.

L’uomo, sul settimanale Vero, ha asserito di essere molto esigente in fatto di donne e che tra le sue caratteristiche c’è quella di non accontentarsi e di aspirare sempre al meglio.

Antonio Jorio ha parlato di Odette, la prima donna che ha frequentato all’interno della trasmissione, e con la quale c’è stato un bacio, per poi decidere di interrompere la conoscenza. Secondo lui Odette è una donna intelligente e dotata di ironia, caratteristica che lui cerca in una donna. Poi l’intervistato ha parlato anche di Eleonora, un’altra donna conosciuta nel programma della rete ammiraglia di Mediaset, dicendo che lei è una persona molto raffinata ed affascinante.

Infine si è difeso dalle numerose critiche che riceve nel programma. Antonio Jorio ha affermato che le donne che lo attaccano lo fanno perchè sono state ferite nell’orgoglio.

Credo che in qualche modo queste donne siano state ferite nel loro orgoglio. Le donne difficilmente accettano e sanno metabolizzare un rifiuto, contrariamente a noi uomini, che nella vita probabilmente abbiamo ricevuto numerosi due di picche.

COMMENTI