Paolo Ciavarro cotto di Clizia Incorvaia: “Non ce la faccio più, ho una voglia matta di viverla!”

13/05/2020 di Emanuela Longo

Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, primo mese d'amore

Da quasi tre mesi Paolo Ciavarro non vede la sua Clizia Incorvaia. Terminata la sua esperienza al Grande Fratello Vip, infatti, il giovane 28enne romano è stato travolto dall’emergenza Coronavirus che ha contribuito a tenerlo lontano dall’ex moglie di Francesco Sarcina. In una recente intervista a Novella, Paolo ha raccontato come sta affrontando questa quarantena ed inevitabilmente l’attenzione si è spostata proprio sui suoi sentimenti per Clizia.

Paolo Ciavarro racconta la lontananza da Clizia Incorvaia

Con il passare dei giorni cresce sempre di più in Paolo Ciavarro il desiderio di poter stringere tra le sue braccia Clizia Incorvaia. Nel corso dell’intervista Paolo Ciavarro ha raccontato come ha vissuto la mancata vittoria (andata all’amica Paola Di Benedetto):

A vincere non ci pensavo proprio, sono soddisfatto dell’affetto del pubblico, centinaia di messaggi, congratulazioni, emozione a mille. Comunque ho vinto lo stesso: ho trovato Clizia.

Quindi ha commentato la loro lontananza e lo stop inatteso che ha avuto la loro frequentazione:

Sembra un film: ci innamoriamo, ci separano, quando potremmo vederci, fuori c’è un blocco mai capitato nella storia. Tutto rema contro, ma ce la faremo, supereremo tutto e ci vivremo io e Clizia.

La distanza tra i due resta enorme: se Paolo dopo l’uscita dal GF Vip è infatti rimasto a Roma, Clizia si trova attualmente in Sicilia. Lui ha ammesso di non farcela più a stare così lontano dalla donna:

Sto impazzendo non ce la faccio più, qualcuno mi aiuti perché non resisto, davvero. Non resisto in genere, perché tra Gf Vip e lockdown sono più di 110 giorni che sono chiuso in una casa. E non resisto perché voglio vedere Clizia, appena posso corro da lei. […] Ho una voglia matta di viverla, di vivere Clizia, il rapporto con lei.

Clizia è riuscita a fare completamente breccia nel cuore del giovane Paolo e non solo con la sua bellezza. Il giovane Ciavarro ha infatti illustrato le caratteristiche della Incorvaia che lo hanno colpito:

Il carattere forte, sa affrontare le situazioni, è curiosa, la curiosità è sinonimo di intelligenza. E’ colta. E’ dolce.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI