Il Restauratore, Lando Buzzanca e Martina Colombari nella nuova fiction di RaiUno – FOTO

08/01/2012 di Emanuela Longo

Da stasera, domenica 8 gennaio 2012, prenderà il via sulla prima rete Rai una nuova fiction, Il Restauratore, in sei puntate che vedrà l’interpretazione di Lando Buzzanca e Martina Colombari, per la regia di Giorgio Capitani e Salvatore Basile.

Dopo averlo visto protagonista di alcuni grandi successi come Lo scandalo della Banca Romana, Il commissario Vivaldi, La Baronessa di Carini, Chiara e Francesco, I Viceré, Lando Buzzanca è pronto ad indossare gli inediti panni di Basilio Corsi, un ex poliziotto “dai poteri particolari”, come commenta l’attore su TelePiù. “Non è un supereroe, né un guru. Piuttosto un uomo ferito nel profondo che vuole riscattarsi facendo del bene”.

La storia, è quella di Basilio, stimato commissario di polizia e felicemente sposato, la cui vita è destinata a cambiare radicalmente dopo una rapina, durante la quale la moglie sarà tragicamente assassinata. Reso folle a causa dell’immane dolore provocato dalla morte dell’amata donna, Basilio deciderà di vendicarsi ed ucciderà a sangue freddo gli assassini della moglie, gesto che lo manderà dritto in galera per 20 anni e che difficilmente l’uomo riuscirà a dimenticare. In carcere, Basilio studierà l’arte del restauro e qui, il suo grande dolore per la perdita della moglie andrà a trasformarsi via via in una forte energia positiva capace di superare il male.

La fiction, prenderà il via dall’uscita di prigione di Basilio; in seguito ad una segnalazione del direttore del carcere, l’uomo troverà impiego presso la bottega dedicata al restauro di Maddalena Fabbri (Martina Colombari), che gli affiderà la gestione. In questo negozio, Basilio scoprirà di essere dotato di un dono particolare: toccando un oggetto, infatti, è in grado di prevedere tragedie ed incidenti ad esso legati. Da quel momento, l’ex poliziotto, superato lo shock iniziale, deciderà di usare questo suo “potere” per cercare di cambiare il corso degli eventi evitando così delitti e disgrazie.

In merito al ruolo da lui interpretato, Buzzanca ha commentato sulle pagine del Tv, Sorrisi e Canzoni:

Ci ho pensato moltissimo prima di accettare questo ruolo. Anche perché sono sempre stato scettico e distante dal tema del paranormale. Non mi ha mai interessato. Anzi, io cerco di dare una spiegazione logica a tutto. Ho chiesto i copioni ben quattro mesi prima, li ho studiati con attenzione e ho capito in che modo avrei potuto rendere credibile questo personaggio.

Martina Colombari, invece, nel commentare il suo personaggio ha asserito:

Per la prima volta mi è stato affidato un ruolo di una donna tosta, complessa, che affronta la vita con un carattere di fuoco. Un po’ come il mio…

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI