Gomorra, successo di ascolti. Ruffini: “Siamo servizio pubblico”

03/10/2010 di Simone Morano

Successo per Gomorra

Quasi 3 milioni di telespettatori e share dell’11,84% per Gomorra, trasmesso venerdì sera su Raitre. Il direttore della terza rete Paolo Ruffini non nasconde la propria soddisfazione per il risultato raggiunto dal film di Matteo Garrone, tratto dall’omonimo best seller di Roberto Saviano.

Il pubblico apprezza prodotti di qualità e premia l’impegno della nostra rete in quanto espressione del servizio pubblico.

La pellicola è stata trasmessa nell’ambito del ciclo “Cinema italiano in prima visione TV”, a cura di Francesco Di Pace. Dopo aver proposto, con risultati a dir la verità poco positivi, Caos Calmo e La giusta distanza, il successo di Gomorra è incoraggiante.

Le prossime pellicole del ciclo trasmesse in prima serata su Raitre saranno Uno su due, di Eugenio Cappuccio, venerdì 8 ottobre, 1960, documentario di Gabriele Salvatores presentato nel corso dell’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, sabato 16 ottobre, e Pranzo di Ferragosto, di Gianni di Gregorio, sabato 23 ottobre.

L’appuntamento per questa settimana, dunque, è per Uno su due, con Fabio Volo, Anita Caprioli, Ninetto Davoli, Agostina Belli e Giuseppe Battiston. Il film, presentato nella sezione Première della Festa del Cinema di Roma del 2006, è tratto dal soggetto di Michele Pellegrini “Ci vediamo lassù”, vincitore del Premio Solinas 2001.

1960, invece, è un lungometraggio di 75 minuti realizzato con i materiali d’archivio delle Teche Rai e con la voce narrante di Antonio Cederna.

Pranzo di Ferragosto, infine, ha vinto il Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis” nel 2008, mentre il suo regista Di Gregorio è stato premiato come miglior regista esordiente dell’anno con il David di Donatello e i Nastri d’argento.

COMMENTI