Barbara Tabita dei Cesaroni: “Sono un’ambientalista convinta”

09/10/2010 di Simone Morano

Barbara Tabita

Barbara Tabita, 35 anni, è l’attrice di origini siciliane che interpreta Olga nella quarta serie dei Cesaroni. Attualmente impegnata in Sudafrica per le riprese di Natale in Sudafrica, il prossimo cinepanettone di De Laurentiis (che vedrà anche la partecipazione, tra gli altri, di Giorgio Panariello e Belen Rodriguez), Barbara ha rivelato a Grand Hotel il suo impegno a favore dell’ambiente.

Quando metto il balsamo sui capelli, tengo chiuso il getto dell’acqua per non sprecarla. Se fa caldo, lascio asciugare i capelli all’aria, per non usare il phon. Prima di uscire di casa, controllo che tutte le luci siano spente, comprese le spie rosse che indicano lo stand-by della tv e degli altri elettrodomestici.

L’attrice è anche testimonial di Greenpeace nella campagna contro la deforestazione.

Uso creme e cosmetici a base di sostanze naturali, non testati su animali e che non contengano olio di palma, che deriva dalla distruzione delle foreste indonesiane. I copioni che mi arrivano non li butto, ma utilizzo il retro dei fogli per prendere appunti.

Ma Barbara si difende da chi potrebbe considerarla una fanatica:

Non sono una fissata, sto semplicemente attenta a quello che faccio e a quello che compro. Io sono orginaria di Augusta, in provincia di Siracusa: una delle città più contaminate d’Italia. Dopo aver visto cambiare il paesaggio marino cui ero abituata da piccola, e dopo aver visto tante persone che conoscevo ammalarsi, ho capito che conservare l’ambiente è fondamentale. Lo faccio soprattutto per i miei figli, quelli che un giorno avrò.

COMMENTI