Amici, concorso dei cantanti di tutte le edizioni: Antonino Spadaccino canta Amore Surreale – Testo

05/03/2011 di Laura Errico

Si intitola Amore Surreale il brano che Antonino Spadaccino canta per il concorso riservato ai cantanti di tutte le edizioni di Amici, il talent show di Maria De Filippi in onda sulla rete ammiraglia di casa Mediaset.

Per chi non lo ricordasse, Antonino Spadaccino è il vincitore della quarta edizione della trasmissione di Canale 5. Dopo la sua uscita dalla scuola più famosa d’Italia il ragazzo ha inciso più di un album, ma ha ottenuto molti più riconoscimenti all’estero piuttosto che in Italia. Comunque se dovesse vincere il concorso di Amici, otterrà la produzione di un suo album dalla casa discografica di Mara Maionchi, Non ho l’età.

Ecco il testo di Amore Surreale.

Sei la mia patetica invenzione
di un amore surreale
di quelli che non fanno male
sei la quotidiana coincidenza
la mia voglia di imprudenza
quella che mi fai aspettare
sei nel mio perimetro del cuore
devi soltanto coltivare
ogni centimetro d’amore
ma se fosse solo una bugia
una bugia
sabato sera che cosa farò
prendo coraggio e ti vengo a cercare
da dentro a un sogno mi prendi per mano
esisti davvero, mio amore sovrano
sabato sera mi preparerò
piu bello del sole, saprò come fare
dammi un segnale che ti aspetto da sempre
a cambiarmi la vita tu che appari dal niente
amore surreale
amore surreale
Sei la mia frenetica ricerca
di un amore mai banale
di quelli che mi fanno bene
sei la mia illusione di partenza
la dolcissima amarezza
quella di cui mi sai saziare
sei la mia variabile del cuore
devi soltanto consumare
ogni mio battito d’amore
ma se fossi solo una bugia
la mia bugia
sabato sera che cosa farò
prendo coraggio e ti vengo a cercare
da dentro a un sogno mi prendi per mano
esisti davvero, mio amore sovrano
sabato sera mi preparerò
piu bello del sole, saprò come fare
dammi un segnale che ti aspetto da sempre
a cambiarmi la vita tu che appari dal niente
amore surreale (amore surreale )
amore surreale (amore surreale )
surreale
sabato sera che cosa farò
prendo coraggio e ti vengo a cercare
da dentro a un sogno mi prendi per mano
esisti davvero, mio amore sovrano
amore surreale
amore surreale.

COMMENTI