Amici 19, Skioffi: bufera web, testi misogini che inneggiano al femminicidio

17/11/2019 di Valentina Gambino

Skioffi, Amici 19

Skioffi potrebbe entrare nella scuola di Amici 19. Il giudizio è attualmente in “sospeso” per volere di Rudy Zerbi che lo ha apostrofato come uno che “scrive bene”. Peccato che il rapper, nei suoi testi passati, inneggi chiaramente al femminicidio, la misoginia e la violenza nei confronti delle donne. Il web, quindi, ne richiede l’espulsione ancor prima del suo ingresso nella nuova classe di Amici.

Amici 19, Skioffi: è già polemica sul web

Skioffi ha scritto dei testi assurdi, che non giustificano in alcun modo le sue parole. Nella canzone “In fondo al bar” dice: “Sta tipa vuole fare la scema e la rigiro finché la giro di schiena…”. In Succhiamy invece: “Succhiamy l’uccello e vai via…”. Ancor peggio in “Psicopatico: “con una pistola davanti a qualsiasi donna porterei mignott* dentro la chiesa solo per potermi far fare una pomp* della Madonna”.

In “Yolandi”: “La sbatto contro il muro, tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi”, e ancora: “Non parlare brutta cagn*”.

Lui si è “giustificato” a suo tempo dicendo: “Per quale motivo un artista di fama mondiale di nome Tarantino può uccidere donne nei film, sparargli alle gambe e lasciarle per terra? Perché lui sì e io no?”. Poche parole e molti fatti: entrerà nella scuola di Amici 19? Io direi che non è il caso…

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI