Non smettere di sognare, Katy Saunders: “Non ho rubato la parte di Alessandra Mastronardi!”

16/03/2011 di Laura Errico

Katy Saunders è una delle protagoniste di Non smettere di sognare, la serie tv in otto puntate che andrà in onda su Canale 5 a partire da questa sera.

La ragazza, in un’intervista al Tgcom, asserisce che non è assolutamente vero che lei ha rubato la parte di Alessandra Mastronardi, la quale era la protagonista dell’omonimo film tv andato in onda nel 2009.

Il personaggio di Alessandra è uscito fuori di scena e dunque sono subentrata io,

aggiunge poi l’interprete di Babi in Tre metri sopra al cielo.

La Saunders spiega che la difficoltà più grande che ha incontrato per cimentarsi in Non smettere di sognare è stata rappresentata dal ballo, perchè lei non è una danzatrice professionista e quindi si è sottoposta ad un duro allenamento di cinque ore al giorno sia prima di girare la fiction che durante le riprese sul set.

Nel corso delle varie puntata Giorgia, il personaggio interpretata dalla Saunders, si innamorerà di Lorenzo (Roberto Farnesi), un produttore televisivo.

Giorgia vede in lui la sicurezza che cercava da tempo anche se inizialmente è molto diffidente. Giorgia è stata abbandonata dal padre ed è rimasta scottata da una deludente storia d’amore. Quindi per lei è molto difficile lasciarsi andare perché è molto chiusa in se stessa,

dice l’attrice sul suo personaggio.

Katy Saunders, che non esclude che in futuro anche lei possa innamorarsi di un uomo più grande di lei, coem accade a Giorgia nella fiction, asserisce che non parteciparebbe mai ad un talent show.

Non parteciperei mai ad un talent show. Sono molto timida e non sopporterei essere sotto i riflettori sempre. Il cinema è una dimensione diversa, puoi essere altre persone interpretando dei personaggi.

COMMENTI