Ex vincitrice di Amici di Maria si sfoga: “Totale indifferenza, strade sbarrate e cattiveria”

03/09/2021 di Valentina Gambino

Ex vincitrice di Amici di Maria

Giulia Ottonello, vincitrice della seconda edizione di Amici di Maria De Filippi, ha avuto modo di condividere un articolo che la riguarda lanciando una frecciatina alla scuola che le ha regalato la vittoria. 

Amici di Maria, Giulia Ottonello durissima: “Totale indifferenza e cattiveria” 

In questi ultimi due o tre giorni sono state tantissime le persone che mi hanno segnalato questo interessante articolo, con affetto vi ringrazio. Per me è sempre difficile leggere questi articoli perché trovo molto faticoso e pesante riuscire a digerire le infinite strade sbarrate, ancora devo capire per quale motivo poi… resterà sempre un mistero.  

E permettetemi una precisazione, non si tratta assolutamente di sfortuna, io sono una persona molto fortunata e grata per questo. Si tratta invece di totale indifferenza, si tratta di cattiveria e di molto altro ma non di sfortuna. Lo posso dire con certezza perché lo vivo da quasi vent’anni sulla mia pelle in prima persona. Pace e Amore. 

 Purtroppo nella edizione vinta dalla bravissima Giulia Ottonello i tempi non erano ancora maturi e le case discografiche quasi “disprezzavano” i volti usciti dai talent show.  

Le cose sono cambiate dalla settima edizione in poi. 

Dalla vittoria di Marco Carta in avanti, le case discografiche hanno iniziato a produrre i talenti usciti dalla scuola di Amici di Maria regalando loro delle vere opportunità. 

Purtroppo Giulia Ottonello, nonostante l’oggettivo talento, è stata lanciata “troppo presto”. Indubbiamente però, poteva essere aiutata in altro modo ed evidentemente, visto il suo recente sfogo, questo non è mai accaduto. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GIULIA OTTONELLO (@giulia8nello)

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI