Coronavirus, Mediaset e Rai, tutti i programmi senza pubblico: ecco quali

24/02/2020 di Valentina Gambino

Coronavirus, Mattino Cinque e Le Iene senza pubblico

L’emergenza Coronavirus ha sconvolto anche la normale programmazione televisiva. Mediaset ha infatti deciso che ieri, la puntata di Live Non è la d’Urso venisse mandata in onda senza il pubblico in studio. Stessa cosa succederà oggi a Mattino Cinque e Le Iene in onda martedì 25 e giovedì 27 febbraio.

Coronavirus, Mattino Cinque e Le Iene senza pubblico

La produzione delle Iene ha anticipato la decisione dell’azienda decidendo di adeguarsi in qualche modo alle misure prese dalla Regione Lombardia e dal Comune di Milano per arginare la diffusione del virus.

“Per la prima volta in 24 anni di storia del programma andremo in onda senza pubblico in studio nelle prossime puntate di martedì 25 e giovedì 27 febbraio, come sempre dalle 21.20 su Italia1, in cui vi parleremo naturalmente anche dell’emergenza coronavirus – hanno spiegato con un post sul sito della trasmissione -. La decisione è stata presa visto che la Lombardia è la regione di gran lunga con più contagiati e alcuni casi sono stati registrati anche a Milano. Il sindaco del capoluogo lombardo Giuseppe Sala ha chiesto di prendere tutte le misure per fermare la diffusione del virus. Anche noi vogliamo contribuire”.

Gli altri programmi Mediaset senza pubblico

Ma non sarà solamente Mattino Cinque, da oggi, ad essere senza pubblico. Tra le altre trasmissioni Mediaset, troveremo anche: Pomeriggio 5, Verissimo, Striscia la Notizia, Tiki Taka, CR4 La Repubblica delle Donne, Quarto Grado e Dritto & Rovescio.

In Rai, invece, il programma senza pubblico sarà Detto Fatto.

Barbara d’Urso e il messaggio prima di Live

Ieri pomeriggio, Barbara d’Urso aveva commentato la decisione dell’azienda in riferimento a Live, scrivendo:

“In rispetto dell’ordinanza della regione Lombardia, Mediaset ha deciso che questa sera Live Non è la d’Urso andrà in onda in diretta e senza pubblico in studio, una scelta che condivido totalmente per il senso di responsabilità verso il pubblico stesso, verso gli ospiti e verso i tecnici che lavorano al programma”.

La conduttrice napoletana ha poi proseguito: “Si dice “the show must go on”, sì ma giustamente, senza esporre le persone ad alcun tipo di rischio inutile”.

Naturalmente per Barbara non è stato semplice condurre senza pubblico in studio: “Non sarà facile per me con lo studio completamente vuoto ma cercherò comunque di tenervi compagnia con tutti gli ospiti previsti e so che sentirò il vostro calore da casa attraverso i social”.

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI