Ascolti Tv, 14 dicembre 2016: vince House Party con Maria De Filippi a 4,3 mln; Scusate se esisto! a 4,2 mln

15/12/2016 di Emanuela Longo

Nella prima serata di ieri, era attesissimo l’esordio dello show firmato Maria De Filippi ed andato in onda, puntualissimo dopo Striscia la Notizia, su Canale 5. Stiamo parlando di House Party, che ha occupato la prima e la seconda serata dell’ammiraglia di casa Mediaset portandosi a casa un totale di 4.304.000 spettatori con share media del 22.14%. Il programma che ha visto protagonista Sabrina Ferilli, ha battuto la concorrenza rappresentata dalla pellicola Scusate se esisto! andata in onda su RaiUno e che ha intrattenuto 4.285.000 spettatori con share del 17.33%.

A seguire scopriamo quali sono stati i dati auditel relativi alla prima serata di ieri, mercoledì 14 dicembre 2016, relativamente alle restanti reti di casa Rai. L’Ispettore Coliandro, in onda su RaiDue, è stato visto da 1.314.000 telespettatori con share del 5.17%. L’appuntamento con il programma in diretta tv condotto da Federica Sciarelli su RaiTre, Chi l’ha visto?, ha interessato 2.013.000 spettatori con share del 7.57% nell’anteprima e 2.150.000 con share del 9.79% nel programma vero e proprio.

Passiamo ora alle restanti reti Mediaset, a partire da Italia 1 sulla quale il film dal titolo Cowboys & Aliens ha registrato un totale di 1.488.000 utenti con share pari al 6.19%; ancora film anche su Rete 4, dove Colpi proibiti ha riguardato 1.053.000 spettatori con share media del 4.16%.

Ecco infine i risultati in termini di ascolto legati al programma politico andato in onda nella prima serata di ieri, 14 dicembre 2016, su La7, La Gabbia Open, registrando un netto di appena 891.000 telespettatori e share pari al 4.49%.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI