Ascolti Tv, 1 gennaio 2016: Frozen – Il regno di ghiaccio a 5,6 mln; Capodanno a New York a 2,3 mln

02/01/2016 di Emanuela Longo

Anche questa mattina, eccoci pronti a svelare quali sono stati i risultati in termini di ascolto relativi ai programmi andati in onda nel prime time di ieri, venerdì 1 gennaio 2016, primo giorno dell’anno. Sono stati numerosi gli appuntamenti televisivi che hanno animato la prima serata: ecco di seguito tutti i dati auditel dettagliati in riferimento alle reti generaliste, a partire da RaiUno sulla quale la serata in compagnia del film di animazione, Frozen – Il regno di ghiaccio ha raggiunto un risultato pari a 5.621.000 telespettatori con share del 22.84%; l’appuntamento con la serata in compagnia del film Capodanno a New York andata in onda su Canale 5 ha appassionato 2.379.000 utenti e share media del 10.38%.

Diamo uno sguardo alle restanti reti Rai: su RaiDue la puntata di Unici – Il mondo di Andrea Bocelli ha radunato davanti al piccolo schermo 2.495.000 spettatori e share del 10.60%; RaiTre ha trasmesso La Grande Storia – Giubileo: la storia e la fede portandosi a casa una media di 753.000 spettatori e share del 3.39%. Di seguito, ecco quali sono stati i risultati principali registrati sulle reti di casa Mediaset.

Partiamo da Italia 1 sulla quale è andata in onda la serie tv Person of Interest appassionando 1.020.000 utenti e share del 4.58%, mentre Rete 4 ha trasmesso il film Colazione da Tiffany appassionando una media di 925.000 utenti e share del 3.99%.

Infine, chiude la nostra analisi degli ascolti registrati nella prima serata di ieri 1 gennaio La7 che nel prime time ha schierato contro le altre reti generaliste la trasmissione satirica Natale nel Paese delle Meraviglie registrando un ascolto pari a 873.000 spettatori con share del 3.61%.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI