Giuliano Amato: “Il 17 marzo saranno tutti in vacanza, c’è il rischio che nessuno guardi la tv”

Giuliano Amato

In vista dei festeggiamenti per l’anniversario dell’Unità d’Italia, con tanto di celebrazioni anche da parte della tv italiana, è Giuliano Amato, presidente del Comitato per le Celebrazioni di Italia 150, a spegnere un po’ gli entusiasmi e a mettere in evidenza il pericolo che i programmi che parleranno dell’anniversario ottengano risultati molto modesti in termini di ascolti.

C’è il rischio di un megaesodo con conseguenti ascolti bassi per le trasmissioni dedicate ai 150 anni. Speriamo che il 17 marzo davanti alla tv ci sia qualcuno, perché pare che le agenzie siano affollate di prenotazioni per quei giorni. Era prevedibile in un anno così povero di ponti.

Amato ha parlato in occasione della presentazione di Archivi di Stato, una serie che proprio il 17 marzo esordirà su Raitre e che è stata pensata dai Rai Educational in occasione della ricorrenza. Leggi di più a proposito di Giuliano Amato: “Il 17 marzo saranno tutti in vacanza, c’è il rischio che nessuno guardi la tv”