logo

Sanremo 2020, previsioni vincitore: Anastasio senza rivali, Junior Cally scivola in basso

di Emanuela Longo

Pubblicato il 2020-01-27

Il countdown per la 70esima edizione del Festival di Sanremo 2020 è ufficialmente partito. La kermesse andrà in scena dal 4 all’8 febbraio e vedrà protagonisti ben 24 Big pronti a salire sul palcoscenico dell’Ariston. In contemporanea, anche i bookmaker hanno iniziato a scaldare i motori soprattutto dopo i primi pareri della stampa che ha …

Il countdown per la 70esima edizione del Festival di Sanremo 2020 è ufficialmente partito. La kermesse andrà in scena dal 4 all’8 febbraio e vedrà protagonisti ben 24 Big pronti a salire sul palcoscenico dell’Ariston. In contemporanea, anche i bookmaker hanno iniziato a scaldare i motori soprattutto dopo i primi pareri della stampa che ha avuto modo di ascoltare i brani in anteprima dando i primi voti dopo l’ascolto iniziale.

Sanremo 2020: Anastasio senza rivali

Anastasio Sanremo 2020

Al momento, stampa e analisti di Stanleybet.it sembrano essere già concordi con il vincitore del vincitore. Il nome di Anastasio (vincitore di X Factor 2018) è in cima alle preferenze a 5.50. Sul podio dei preferiti altri due cantanti che arrivano dal mondo dei talent e più precisamente dalla scuola di Amici di Maria de Filippi: Alberto Urso (Vincitore Amici 18) attualmente proposto a 6,00 e Giordana Angi a 7,00.

Quest’ultima vanta nel suo curriculum importanti collaborazioni e una canzone scritta per Tiziano Ferro, anche se a dirla tutta, la stampa non si è poi detta particolarmente entusiasta del brano sulla madre (che avrebbe fatto anche arrabbiare Arisa).

Appena più giù c’è Francesco Gabbani (Vincitore Sanremo 2017) a 7,50, insieme ad Achille Lauro. In fondo alla classifica dei Vincitori invece, troviamo Junior Cally, il cantante mascherato che sta generando numerose polemiche a causa dei testi delle sue canzoni. La sua “No grazie” che verrà presentata sul Palco dell’Ariston rispecchia anche la lavagna dei bookie che lo offrono a 30,00 insieme al duo Morgan – Bugo, Elettra Lamborghini e Paolo Jannacci.

I 24 Big in gara

Anastasio – “Rosso di rabbia”

Alberto Urso – “Il sole ad est”

Achille Lauro – “Me ne frego”

Bugo e Morgan – “Sincero”

Diodato – “Fai rumore”

Elodie – “Andromeda”

Elettra Lamborghini – “Musica (e il resto scompare)”

Enrico Nigiotti – “Baciami adesso”

Giordana Angi – “Come mia madre”

Francesco Gabbani – “Viceversa”

Irene Grandi – “Finalmente io”

Junior Cally – “No grazie”

Levante – “Tikibombom”

Le Vibrazioni – “Dov’è”

Marco Masini – “Il confronto”

Michele Zarrillo – “Nell’estasi o nel fango”

Pinguini Tattici Nucleari – “Ringo Starr”

Paolo Jannacci – “Voglio parlarti adesso”

Piero Pelù – “Gigante”

Rita Pavone – “Niente (Resilienza 74)”

Riki – “Lo sappiamo entrambi”

Rancore – “Eden”

Raphael Gualazzi – “Carioca”

Tosca – “Ho amato tutto”

Potrebbe interessarti anche