Libera rete: maratona “a rete unificata” per la libertà di informazione

30/06/2010 di Emanuela Longo

La libertà di informazione in rete diventa nuovamente tema centrale nella giornata di domani, 1 luglio, in occasione della manifestazione nazionale promossa dalla FNSI. Il mondo dell’informazione in rete, dunque, si raduna con le sue web tv, web radio, blog e video blog, per una sorta di maratona “a rete unificata”.

Dopo l’evento Rita 101, tocca a Libera rete dare vita all’iniziativa trasmessa dalle ore 17 alle ore 24 di domani, dal Teatro “Lo Spazio” di Roma, ed in collegamento webcam via Skype con decine di piazze in giro per l’Italia e nel mondo.
L’obiettivo, sarà quello di mettere in luce le denunce da parte di Internet e delle micro web tv italiane, in relazione all’informazione del Paese; a tal fine,

saranno trasmesse le inchieste più significative per mostrare quanto sia condizione necessaria per la democrazia e la legalità la libertà di fare stampa e di essere informati.


La proposta avanzata dalle micro web tv, sarà

la compartecipazione delle imprese tlc ai costi delle intercettazioni, come peraltro avviene in altri Paesi Europei.

La lunga diretta è promossa da Altratv.tv, Federazione delle micro web tv FEMI, Ipazia Promos, Current, Valigia Blu e da decine di altri partner.

*Fonte: Comunicato Stampa Libera rete

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI