Laura Adriani: “Ai primi provini per i Cesaroni mi hanno scartata”

01/10/2010 di Simone Morano

Laura Adriani

E’ una delle new entry della quarta stagione dei Cesaroni, dove veste i panni di Miriam. Laura Adriani, 16 anni, di Ostia, si è raccontata in una gradevole intervista a Grand Hotel.

Laura ha raccontato come all’inizio i suoi genitori non fossero entusiasti del suo ingresso nel mondo dello spettacolo. Tutto era nato quando la sua insegnante di musica delle scuole medie le aveva proposto di incidere della canzoni con altri ragazzi.

Fu in quell’occasione che incontrati Niccolò Centioni (l’attore che interpreta Rudi), che allora era già famoso. Feci amicizia con lui, e poco dopo i suoi genitori, sapendo che stavo già studiando recitazione, proposero ai miei di presentarci il loro agente cinematografico.

La famiglia Adriani rimase sopresa, ma alla fine accettò. Da allora sono iniziati una serie di provini, non tutti andati bene.

Avevo già fatto un provino per la seconda e per la terza stagione dei Cesaroni, ma allora non mi avevano preso. Ci ho riprovato, e alla fine la quarta volta è stata quella buona.

E così, da qualche settimana, Laura è diventata imrovvisamente popolare.

Ma a parte il lavoro, faccio quello che fanno tutti i miei coetanei: vado a scuola, e poi prendo lezioni di recitazione, chitarra e canto.

Alle spalle della giovane attrice c’è anche una storia commovente. Sua madre, infatti, era stata dichiarata sterile, ed era riuscita ad avere il primo figlio, Daniele, solo a 35 anni, dopo aver effettuato cure ormonali. Ecco perché, quando nacque lei sei anni dopo, il suo arrivo fu considerato da tutti una sorpresa.

I miei mi dicono sempre che ho la testa così dura che sono persino riuscita a guarire la sterilità di mia mamma.

COMMENTI