Enrico Montesano la spara grossa sul sangue dei vaccinati buttato via: l’Avis interviene e fa chiarezza – VIDEO

21/06/2021 di Valentina Gambino

nrico Montesano la spara grossa

Sono settimane che Enrico Montesano si lascia andare a dichiarazioni pubbliche molto particolari. Tra le ultime? Secondo lui il sangue degli immunizzati verrebbe buttato via perché coagulato. Questa pesante affermazione ha richiesto anche l’intervento ufficiale dell’Avis.

Enrico Montesano la spara grossa: l’Avis interviene

Secondo l’attore romano il sangue delle persone vaccinate contro il Covid-19 non viene utilizzato, ma buttato via. Questo “sfondone” ha richiesto il pronto intervento dell’Avis che, naturalmente, ha smentito ogni singola parola:

Le persone vaccinate possono tranquillamente donarlo e le sacche prelevate da chi è immunizzato sono utilizzate in questi mesi per le trasfusioni senza alcuna differenza con le altre.

Anche Gianpietro Biola dell’Avis ha commentato: 

Affermazioni pericolose per la salute pubblica e lesive dell’impegno dell’associazione e dei donatori. Donare il sangue dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid non comporta alcun rischio né per il donatore stesso né per i pazienti a cui trasfonderlo.

Interviene anche il Centro nazionale sangue

È molto grave diffondere false informazioni sulla donazione di sangue, specie alla vigilia di un periodo come quello estivo, in cui storicamente si registrano carenze.

Non c’è nessuna differenza tra il sangue dei vaccinati e quello dei non vaccinati, entrambi salvano vite ogni giorno, e anzi ci auguriamo che siano sempre di più i donatori immunizzati, sarebbe un segno ulteriore dei progressi nella lotta al virus.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI