Tommaso Zorzi svela perché ha lasciato Mediaset per Discovery – VIDEO

05/12/2021 di Valentina Gambino

Tommaso Zorzi

Tommaso Zorzi ospite di TVTalk, ha svelato per quale motivo ha preferito lavorare a Discovery+ “abbandonando” momentaneamente la TV generalista con tanto di progetto Mediaset che ha rifiutato con una motivazione specifica. 

Tommaso Zorzi svela perché ha lasciato Mediaset

Perché ho lasciato Mediaset? Io questo lavoro lo voglio fare seriamente, e per farlo bisogna farsi le ossa. Bisogna un po’ staccarsi dalla tv generalista, dove purtroppo quasi sempre tutto è ridotto a un numero che è lo share. 

Mentre dove sono io posso fare un lavoro attento ai contenuti e al messaggio e per un giovane come me buttarsi subito nel mondo dei grandi ed essere messo a paragone con Gerry Scotti, Paolo Bonolis e dei mostri sacri venendo da un decimo della loro esperienza e del loro talento, perché la TV non c’è nessuno che t’insegna a farla e la impari facendola…

Io ho preferito farmi le ossa laddove mi era possibile farlo con il mio modo di comunicare perché Discovery è una famiglia nella quale io ho grandissima voce autoriale rispetto a quello che sono i contenuti sulla generalista invece devi sempre sottostare a delle regole che sono più grandi di te.

Questa la spiegazione del buon Zorzi che mi sento totalmente di condividere.

La gavetta è importantissima, specie in questa epoca storica dove c’è fin troppa gente che s’improvvisa un po’ di tutto senza avere alle spalle la minima esperienza.

Tommy scegliendo di condurre un format di nicchia come Drag Race Italia (che sta regalando a Discovery+ notevoli soddisfazioni ed i numeri parlano chiaro), sta avendo la possibilità di esprimersi al meglio senza limitazioni.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI