Stasera che sera sospeso. Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque: “Noi torneremo più forti di prima”

18/01/2011 di Emanuela Longo

Due prime serate deludenti per la bislacca conduttrice di Canale 5, Barbara D’Urso, sono bastate a far chiudere baracca e burattini e calare un lungo velo pietoso sulla trasmissione della domenica sera Stasera che sera!. Gli ascolti, non l’hanno di certo premiata così come la critica: dal caso Busi, esonerato dopo la prima puntata, alle copiose polemiche sull’ospitata dell’attore Francesco Nuti, nel corso del secondo appuntamento, ospitata che ha fatto subito parlare di Tv del dolore a tutti i costi, ma che non è servita a far innalzare gli ascolti, se non, al contrario, farli cadere a picco.

Dalla notizia di riduzione delle puntate, si è così passati direttamente alla notizia di sospensione dell’intero programma, per bocca dello stesso Mauro Crippa, direttore di Video News, che ha commentato:

Quando un esperimento non riesce è onesto interromperlo senza cercare scuse,

pur riservando un sentito ringraziamento alla conduttrice, per il “coraggio e la professionalità” dimostrata.

A dare la notizia in apertura del suo Pomeriggio Cinque, è la stessa D’Urso, che ha così asserito:

Voglio darvi una notizia in anteprima: il mio editore Piersilvio Berlusconi in accordo con Mauro Crippa ha deciso di sospendere la trasmissione. Siamo consapevoli di aver fatto una scelta giusta. Ma io sono napoletana e voglio guardare avanti. Torneremo più forti di prima.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI