Quarto Grado, anticipazioni 9 febbraio: Pamela Mastropietro e Luca Traini i casi di stasera

09/02/2018 di Francesca Tordo

Quarto Grado, anticipazioni

Nella prima serata di oggi, venerdì 9 febbraio, su Rete4 sfida la quarta serata di Sanremo 2018 e torna con il nuovo appuntamento di Quarto Grado, il programma dedicato alla cronaca nera condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Scopriamo a seguire quali sono tutte le anticipazioni sui casi che verranno trattati nel corso della puntata. Spazio in primo piano ai recenti e drammatici casi di Macerata, dalla morte di Pamela Mastropietro al raid razzista di Luca Traini.

Quarto Grado, anticipazioni e casi 9 febbraio

Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, conduce il nuovo appuntamento con Quarto Grado, in onda stasera dalle ore 21:15 circa su Rete 4. Il programma a cura di Siria Magri dedicherà oggi ampio spazio ai giorni bui di Macerata, con l’omicidio di Pamela Mastropietro e gli spari contro gli immigrati di Luca Traini.

Le due vicende, che hanno sconvolto la quotidianità della città marchigiana, hanno riflessi politici e sociali sull’intero Paese. Il ministro della Giustizia Andrea Orlando, riferendosi al fermo di Traini – che lo vedeva indossare la bandiera italiana – lo ha definito «un folle che ha infangato il Tricolore». Traini, deve rispondere di strage aggravata da odio razziale. L’uomo avrebbe mirato a tutti gli africani che incontrava sulla sua strada, come reazione al delitto della giovane Pamela.

Per la morte della 18enne romana, allontanatasi volontariamente dalla comunità di recupero di cui era ospite e poi ritrovata smembrata in due trolley, i nigeriani Innocent Oseghale e Lucky Desmond sono accusati di omicidio, vilipendio e occultamento di cadavere. Ma non è esclusa, anche secondo le versioni dei due, la pista dell’overdose letale.

Social e streaming

Quarto Grado gode anche quest’anno di un’ampia copertura social. L’hashtag che rappresenta il tema della campagna di sensibilizzazione dell’edizione è #Abbracciami. Per le segnalazioni da parte degli spettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma. Per la visione in streaming, infine, basterà collegarsi al portale Mediaset o all’app ufficiale per dispositivi mobili.

Appassionata del gossip italiano e non solo. Mi piace scrivere di fiction e anticipazioni Tv.

COMMENTI