Fase 2, Dpcm Conte non piace ai vip: “E’ una supercazz*la”, da Fiorello a Marco Bocci

27/04/2020 di Emanuela Longo

Premier Conte, Fase 2

Ieri sera si è tenuta la tanto attesa conferenza stampa del premier Conte sulla famosa Fase 2 dell’emergenza Coronavirus, durante la quale il presidente del Consiglio ha esposto il nuovo Dpcm che entrerà ufficialmente in vigore dal prossimo 4 maggio. L’Italia sta per entrare in una nuova fase che avrebbe dovuto portare all’allentamento delle misure restrittive ma che, tutto sommato, non ha poi portato a grandissime novità.

Fase 2, Dpcm Conte: le critiche dei Vip

La presentazione di questa Fase 2 da parte di Conte però non è affatto piaciuta ai Vip che tramite i social hanno criticato aspramente il nuovo Dpcm. In tanti hanno segnalato le tante incomprensioni legate a vari passaggi della conferenza e la difficile interpretazione in merito al lungo elenco di disposizioni che entreranno in vigore tra una settimana circa.

Tra le prime a contestare le parole del premier c’è Antonella Clerici che attraverso il suo profilo Twitter ha commentato:

Eppure ho ascoltato ma non ho capito. Si può girare solo per la propria regione ancora solo con autocertificazione? E i parenti solo se vivono la stessa regione?


E così anche Marina Fiordaliso, la cantante colpita duramente dal Coronavirus del quale è guarita ma a causa di esso ha anche perso la mamma:

Io capito nada.

Ironia e un filo di critica anche da parte di Fiorello:

Ma alla fine i 60enni?!? Io mi faccio l’autocertificazione per andare a trovare me stesso!

Perplessità e rabbia anche da parte di Marco Bocci:

???? Io c’ho capito poco, ma forse non c’arrivo io, anzi sicuramente.

E poi rispondendo ai commenti dei suoi follower Instagram ha proseguito:

Quindi non cambia un ca**o? Però possiamo andare a correre giusto… mi sembra un elemento fondamentale… Era una supercazz*la che abbiamo sgamato tutti.

Amaramente ironico anche Angelo Pintus, che si è lanciato in una imitazione del premier Conte per poi concludere:

La Fase 2 è come la Fase 1 ma con le pizze d’asporto.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI