AresGate, interviene Maria De Filippi: “Setta? Non ci credo…”

30/09/2020 di Emanuela Longo

Maria De Filippi

Anche Maria De Filippi si aggiunge alla lunga lista di coloro che in questi giorni si sono espressi sull’AresGate esploso sui social dopo le dichiarazioni choc di Adua Del Vesco e Massimiliano Morra e dopo quanto fatto intendere da Gabriel Garko con la sua lettera che includeva anche il sentito coming out. La moglie di Maurizio Costanzo non sembra credere affatto all’esistenza di una presunta setta dietro l’Ares Film, casa di produzione di Alberto Tarallo e finita al centro dell’attenzione in queste settimane.

AresGate: parla anche Maria De Filippi

La conduttrice di Uomini e Donne, Maria De Filippi, è intervenuta questa mattina su Radio Capital nella trasmissione di Selvaggia Lucarelli. Proprio quest’ultima ha domandato alla moglie di Costanzo: “Era necessario portare questa vicenda in tv in quel modo?”. La risposta della De Filippi non si è fatta attendere:

Al Grande Fratello Vip certe volte non hanno la consapevolezza di essere ripresi 24 ore su 24. Quello che a volte mi dispiace è che sembra che tutto il mondo dello spettacolo abbia sotto chissà che cosa, quando a volte non c’è sotto niente, mentre altre volte ci sono aspetti che appartengono a tutti gli ambiti lavorativi. Non credo alla setta sinceramente, non più di tanto.

Ad avere preso finora le distanze dall’ipotesi della presunta setta (mai di fatto citata in tali termini da Adua Del Vesco e Massimiliano Morra), ci sono gli attori Francesco Testi, che ha bollato la cosa come “ridicola”, ma anche Manuela Arcuri, rimasta letteralmente senza parole. Entrambi sono ex protagonisti di fiction di successo targate Ares.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI