Suor Cristina: che fine ha fatto la vincitrice di The Voice?

29/12/2020 di Redazione BlogTivvu.com

Suor Cristina

Una delle partecipazioni e delle vittorie più discusse e apprezzate di sempre, nell’ambito di un talent show televisivo, è stata quella di Suor Cristina, che ha preso parte alla trasmissione The Voice che porta aspiranti cantanti a ottenere un grande successo, sulla base di un processo di selezione che avviene da parte di giudici interessati al valore di un determinato cantante.

Il formato della trasmissione televisiva lo conoscono tutti e, per questo motivo, tutti sapranno che, nel momento della scelta di un cantante, i giudici non sanno chi stia effettuando una determinata cover o un pezzo inedito, dal momento che sono girati. Il grandissimo stupore dei giudici, nello scegliere Suor Cristina, è stato soltanto il primo passo di un lungo percorso che ha portato la suora a vivere nei contesti televisivi per diversi anni, prima di decidere di abbandonare definitivamente la scena televisiva. A seguito di numerose informazioni e dibattiti, nati su forum e diverse piattaforme on-line come casino online sicuri, è possibile rispondere all’interrogativo relativo a che fine abbia fatto Suor Cristina, elencando le ultime decisioni prese negli ultimi anni e, soprattutto, la sua decisione definitiva di abbandonare la televisione. 

La vittoria di The Voice 

Tutti ricorderanno sicuramente, con grande affetto, la partecipazione di Suor Cristina al talent show televisivo The Voice, quando lo stesso era determinato dalla presenza di giudici che hanno ottenuto un grandissimo successo, come Riccardo Cocciante, J-Ax, Raffaella Carrà e Piero Pelù; i giudici delle edizioni di The Voice hanno, come compito, quello di ascoltare, in fase di selezione iniziale, i cantanti o gli aspiranti tali girati, per poi premere un pulsante solo quando sono realmente interessati. Suor Cristina, grazie alla sua voce meravigliosa che le ha permesso di essere definita ugola d’oro, ha conquistato l’affetto dei giudici, in particolar modo quello di J-Ax, che è rimasto sicuramente stupito nel vedere che, di fronte a sé, aveva una suora.  

Raramente, nel contesto di una trasmissione televisiva, si può osservare una figura ecclesiastica e, sia per questo motivo, sia per il grande talento della suora, la donna è arrivata al successo della trasmissione, diventando sicuramente importante anche dal punto di vista mediatico e televisivo, grazie alla spinta e al supporto di J-Ax, che l’ha accolta all’interno della sua squadra. 

La partecipazione a Ballando con le stelle 

Dopo il successo di The Voice, Suor Cristina ha deciso di continuare a far parte della televisione, attraverso alcune decisioni che, sia da parte di fan e spettatori, sia da parte di addetti ai lavori, sono state contestate; da un lato, infatti, tutti hanno apprezzato la partecipazione al programma televisivo The Voice, in virtù delle grosse doti canore di Suor Cristina, mentre dall’altro la sua volontà di continuare a calcare i palcoscenici televisivi è stata evidenziata come piuttosto negativa da alcune persone.

In ogni caso, Suor Cristina ha preso parte alla trasmissione televisiva Ballando con le stelle di Milly Carlucci, attraverso un ruolo che gli stessi giudici hanno considerato come ambiguo, dal momento che una figura ecclesiastica sarebbe stata piuttosto fuori luogo all’interno di un contesto come quello del ballo e, per questo motivo, furono gli stessi giudici a suggerire alla suora di ballare insieme a un gruppo di maestri e non in coppia. Nonostante ciò, in quell’occasione, Suor Cristina ribadisce che il suo amore per Dio non era messo assolutamente in discussione da alcuni ambiti mondani, come quello della televisione. 

A seguito dei diversi anni in televisione, Suor Cristina ha deciso di abbandonare la scena televisiva definitivamente, rinnovando i voti di castità l’otto dicembre del 2020 nella Chiesa di Sant’Ambrogio, giurando povertà, castità e obbedienza. In quell’occasione, la suora ha parlato della grandissima importanza di abbandonare il contesto della televisione, per quanto ritenesse le sue partecipazioni alle trasmissioni televisive semplicemente come un atto ulteriore per dimostrare la sua fede.  

La Redazione di BlogTivvu.com

COMMENTI