“Rosalinda doveva mettere un punto a molte cose”, parla il ‘Cupido’ del GF Vip

15/03/2021 di Emanuela Longo

Rosalinda Cannavò

Sono due le storie d’amore nate nella Casa del GF Vip: da una parte Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi, i cosiddetti Prelemi, dall’altra Andrea Zenga e Rosalinda Cannavò, gli Zengavò. Samantha De Grenet ha parlato a lungo, nel corso della sua diretta Instagram con la giornalista Azzurra Della Penna sul profilo di Chi Magazine delle due coppie, commentando i due giovani amori appena nati.

Da Rosalinda Cannavò ai Prelemi: parla Samantha De Grenet

In qualche modo la De Grenet è stata accusata da qualcuno di aver indotto Rosalinda a guardare Zenga con occhi diversi. La Cannavò, infatti, aveva una storia che andava avanti da dieci anni, terminata proprio mentre lei era ancora al GF Vip. In merito Samantha ha commentato:

Credo che Rosalinda sia una donna di 28 anni e che abbia cervello per decidere cosa fare in autonomia. Io sono stata nella Casa a volte una mamma, a volte una sorella, a volte un’amica. E le amiche pensano alla tua di felicità. E se un’amica ti confida che non è felice, tu vai a fondo e cerchi di capire, aiutarla e starle vicina. Alla fine è venuto fuori che lei aveva bisogno di essere Rosalinda, punto e basta. E Rosalinda doveva mettere un punto a tante cose della sua vita e tra queste c’era la sua storia di 10 anni con un fidanzato che non l’ha resa così felice, perchè se fosse stata così felice non avrebbe avuto occhi per altre persone. Dicono tutti che ho fatto da Cupido, che da un certo punto di vista è molto bello, a me piace essere stata il loro Cupido. Però se una mia amica non è contenta da una parte, io la aiuto a cambiare strada. Io ho captato, capito e visto che c’erano delle cose che andavano al di là di un interesse amicale…

Parlando invece delle due storie d’amore nate, la De Grenet ha destinato parole di grande affetto a tutti e quattro i giovani protagonisti:

Sono due coppie che io trovo proprio carine perchè sono quattro ragazzi giovani, che hanno voglia di avere le farfalle nella pancia, che hanno voglia di vivere l’amore al 100%. Però sono giovani… bisogna vivere l’amore finchè dura. Gli auguro tutto il meglio ma devono essere onesti, non devono pensare al brutto dell’amore, come le litigate e le gelosie malsane. Dico di godersi questo momento, al massimo, giorno per giorno. Auguro a loro tutto il bene!

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI