“Natalia Paragoni non è innamorata di Andrea Zelletta”, ecco cosa ha detto Dayane al GF Vip (VIDEO)

26/12/2020 di Valentina Gambino

“Natalia Paragoni non è innamorata di Andrea Zelletta", parla Dayane Mello

Dayane Mello ha una sua idea ben precisa su Natalia Paragoni: la fidanzata di Andrea Zelletta non sarebbe più innamorata di lui. “Secondo me l’ha fatto per allontanarsi pian piano e preparare lui alla separazione, magari a causa di un altro. Quando si sono parlati lei piangeva e lui ha percepito una strana situazione”.

“Natalia Paragoni non è innamorata di Andrea Zelletta”, ecco cosa ha detto Dayane

Dayane Mello, ospite della camera blu, continua a commentare la vicenda con ipotesi maliziose: “Secondo me sta usando il Grande Fratello Vip per visibilità”. Tommaso Zorzi come sempre è molto più analitico e approfondisce alcuni punti non toccati dagli altri Vip.

Zelletta aveva dichiarato che vorrebbe Natalia fosse la madre dei suoi figli, possibile che nonostante siano innamoratissimi la Paragoni voglia far saltare tutto, solo per un’ospitata televisiva? Se avesse voluto ciò sarebbe bastato molto meno. Dayane però continua imperterrita con il suo racconto, credendo che in questi tre mesi da single possa aver capito che Andrea non è l’uomo della sua vita. Dunque, capito ciò, ne avrebbe anche approfittato per cinque minuti di fama.

In tutto ciò si aggiunge un ultimo dettaglio non detto da Dayane, ma raccontato da Cecilia. Questa infatti avrebbe raccolto una confessione della brasiliana, la quale ha affermato che all’esterno, prima di entrare nella Casa, qualcuno le avrebbe rivelato che Natalia Paragoni non è innamorata di Andrea Zelletta.

Una voce che è stata bloccata immediatamente da Tommaso Zorzi e Cecilia Capriotti, per non farla arrivare alle orecchie di Zelletta, che potrebbe soffrirne ancora.

CLICCATE QUI PER IL VIDEO.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI