Moreno Merlo, accuse choc: “Paola Caruso mi ha picchiato e augurato la morte”

01/12/2019 di Valentina Gambino

Moreno Merlo replica a Paola Caruso

Moreno Merlo ha affermato di essere stato picchiato da Paola Caruso. Ospite di Barbara d’Urso a Domenica Live, l’ex fidanzato della showgirl bionda, sostiene di avere delle prove e di averla filmata solamente per “proteggersi” ad in via “precauzionale”. Moreno e Paola si sarebbero conosciuti a luglio e messi insieme dopo Ferragosto.

Moreno Merlo, accuse choc: “Paola Caruso mi ha picchiato, minacciato e augurato la morte”

Ecco cosa dichiara Moreno Merlo ospite di Domenica Live:

Ci siamo conosciuti a luglio, ma non stiamo insieme da quel momento. Cerco di conoscere prima chi ho davanti e poi casomai… La storia tra noi è iniziata dopo Ferragosto, a seguito di una mia sorpresa. Mia madre l’ha conosciuta, io e lei abbiamo cenato insieme, ma io poi dovevo uscire con gli amici e lei era nervosa per questo mio gesto. Ha cominciato ad inveire nei miei confronti. Poi mi ha detto di far finta di stare insieme per venire da te in trasmissione e successivamente lasciarsi. Presenta in questa situazione mia madre, che visto tutto è scappata via.

Successivamente il deejay lancia pesantissime accuse contro Paola Caruso:

Mai mi sarei approfittata di una donna con un bambino, infatti abbiamo litigato. Aveva bisogno della mia figura per fare la famiglia felice? Perdonami, ma io sono rimasto di sasso. Mia madre da quel giorno con lei non si è più fatta sentire. In tutto il frangente dal battesimo in poi, lei quando si discuteva, mi inveiva contro, augurandomi anche la morte. Anche durante le registrazioni della piscina di quella clip famosa mandata in onda da te, il tuo staff è intervenuto per calmarla con lei che mi attaccava. E poi sono stato diffamato di cose non vere.

Moreno confida di non avere mai chiesto un centesimo all’ex fidanzata e di essere autonomo da quando aveva 15 anni, fino a raccontare di avere alcuni video:

Io potrei avere delle registrazioni per tutelare la mia persona e che confermano che io sono stato minacciato di morte. Il bambino dovrebbe stare a casa con la madre e farsi scudo davanti a quel bambino non va bene. Io a lui mi sono affezionato, anche se non era il mio.

L’ex di Paola Caruso confida di essere stato picchiato da lei:

Lei ha detto che le ho messo le mani addosso, ma non è vero nemmeno questo. Lei mi ha minacciato. Mentre guidavo mi ha tirato uno schiaffo. Io a quel punto sono sceso dalla macchina, lei mi rincorre e mi ha messo le mani addosso. È arrivata la polizia, lei era scappata. Nel frattempo le forze dell’ordine hanno chiamato un’ambulanza. Lei ha lucrato sulla mia pelle. Non ha fatto altro che insultarmi ovunque.

L’ex di Moreno Merlo, raggiunta per telefono ha smentito ogni cosa:

Niente di ciò che ha detto è vero. Ho delle prove. La scena di sua madre non è vera. Ho pagato un sacco di cose di tasca mia al posto suo. Non è nemmeno vero che l’ho picchiato e ho chiamato la polizia e sono rimasta lì. E l’ambulanza l’ha chiamata lui e non la polizia. Sul referto che non si è fatto nulla. E lui ha delle registrazioni contro di me e non può farlo. Poi non dicesse che il mondo della tv non gli appartiene, ha sempre aspirato a ciò. Dice solo fesserie.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI