Maria De Filippi, Amici 19 in onda: rimproveri alla Celentano e quarantena con Costanzo

02/04/2020 di Valentina Gambino

Maria De Filippi, Amici 19

Domani sera andrà in onda la finale di Amici 19 e Maria De Filippi, intervistata per il Corriere.it, si è interrogata sul talent show, ponendosi alcune domande. La conduttrice, ha analizzato la voglia di fare ancora televisione, per regalare al pubblico la normalità – adesso – tanto desiderata.

Maria De Filippi, la scelta di rimanere in onda: rimprovero a Celentano e quarantena con Costanzo

Perché è voluta andare ugualmente in onda con Amici 19 senza pubblico e ospiti? La risposta arriva proprio da Maria De Filippi in persona:

D’accordo con Pier Silvio Berlusconi mi sono convinta che andare avanti era la scelta giusta: mi ha spiegato che per Mediaset era importante avere un’alternativa all’informazione, che c’era bisogno anche in tv di quella normalità che ci è venuta improvvisamente a mancare.

Successivamente Queen Mary svela come mai si è commossa dopo l’eliminazione di Jacopo Ottonello:

La storia di Jacopo mi ha emozionato, lui è l’ultimo dei romantici, era scisso: ci teneva tanto a proseguire, ma soffriva la distanza con la sua fidanzata. Questa atmosfera rarefatta mi ha reso sicuramente più sensibile: il pubblico ti condiziona, ti aiuta a trattenere le emozioni, mentre nel silenzio riesci a lasciarti andare.

Poi, il nuovo rimprovero ad Alessandra Celentano:

In generale comunque io non ho mai condotto guardando solo dentro la telecamera, non è nelle mie corde. Le discussioni tra me e lei non sono una novità, sia in onda sia dietro le quinte, e il suo incoraggiare Javier a lasciare il programma è stato sbagliato. Penso che a volte Alessandra sia troppo “egoriferita”, non guarda la situazione nel dire le cose: le voglio bene, ma questo aspetto non mi piace.

In ultimo, svela la sua quarantena con Maurizio Costanzo:

Prendiamo tutte le precauzioni. Al lavoro siamo tutti con le mascherine e manteniamo le distanze, viviamo una quarantena collettiva. A casa è tutto disinfettato con l’alcol, le scarpe rimangono sul pianerottolo, all’ingresso c’è l’amuchina, per la cena si sta nello stesso tavolo ma lontani. A tutti noi è venuta a mancare la normalità, che adesso capiamo essere la cosa più importante del mondo: la tua vita normale – per quanto a volte la ritenevi banale — è invece essa stessa la vita più vera.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI