Harry e Meghan, chi sono i razzisti? Oprah svela un retroscena che scagiona la Regina e il principe Filippo

08/03/2021 di Emanuela Longo

Harry e Meghan, parla Ophra

Come prevedibile l’intervista rilasciata dai duchi di Sussex, Harry e Meghan Markle, ha avuto un’eco mondiale ed ha acceso i riflettori sulla Casa Reale. Tutti – o quasi – sono stati chiamati in causa ed ora ci si domanda chi sarebbero i razzisti a Corte accusati dalla ex attrice.

Harry e Meghan, il retroscena svelato da Oprah

Come riferisce Dagospia, la conduttrice dello show che ha tenuto la lunga intervista, Oprah Winfrey, questa mattina ha svelato un retroscena relativo al dietro le quinte: il principe Harry le avrebbe detto che né la regina né il principe Filippo erano preoccupati per il colore della pelle di Archie prima della sua nascita.

Confidenze importanti e che andrebbero quindi a scagionare i Reali dalla grave accusa sollevata dalla moglie nel corso dell’intervista alla quale aveva detto, tra le altre cose:

Non volevano che mio figlio Archie diventasse principe perché c’erano preoccupazioni e conversazioni su quanto scura sarebbe stata la sua pelle quando fosse nato.

Affermazioni che avrebbero spinto la conduttrice ed i milioni di spettatori a domandarsi chi fossero realmente i razzisti. I diretti interessati si sono rifiutati di fornire l’identità dei presunti colpevoli gettando al tempo stesso fango sull’intera famiglia.

Questa mattina, Oprah ha detto alla CBS This Morning che a telecamere spente, Harry le ha chiarito che non era stato nessuno dei “suoi nonni”:

Non ha voluto condividere l’identità della persona con me, ma voleva assicurarsi che sapessi e se avessi avuto l’opportunità di condividere la notizia che né il nonno né la nonna si erano posti il problema del colore della pelle.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI