“Grande Fratello Vip? Fiction manovrata dagli autori”, parla esperto in comunicazione

22/01/2021 di Valentina Gambino

Grande Fratello Vip

Dopo le parole della mitica psicologa Piera, intervistata tra le pagine Chi, arriva anche il commento di massmediologo, raggiunto dal settimanale Nuovo. Lui è Igor Righetti e ci parla degli autori che, a sua detta, manovrerebbero le dinamiche dei vipponi del Grande Fratello Vip.

Esperto in comunicazione: “Grande Fratello Vip? Fiction manovrata dagli autori”

“Il primo Grande Fratello era un vero esperimento sociologico. – interviene Righetti – i ragazzi non vedevano le telecamere e non interagivano con il mondo esterno. Oggi è un mix tra sitcom, fiction e commedia. I concorrenti sono attori da telenovela brasiliana”.

Il fattore sorpresa e i momenti di vita vera sembrano un lontano ricordo: “Se sono gli autori a manovrare le dinamiche del Grande Fratello Vip? Sì. – continua il massmediologo come si legge su blogtivvu.com – assistiamo ad uno show che non chiamerei più nemmeno reality! L’unica parte che mi entusiasma, infatti, è vedere i concorrenti mentre dormono. Sono gli unici momenti di realtà…”.

Parla la psicologa Piera

Nella prima fase prevale l’entusiasmo. Gli equilibri cominciano a cambiare nell’arco del primo mese, quando le nomination non hanno più le motivazioni superficiali dei primi giorni di conoscenza e assumono una valenza più personale. Dopo un mese nel gruppo, che a quel punto ha concluso il periodo di conoscenza, comincia anche la competizione che compatta o disintegra gli equilibri.

Quando entrando in crisi? Quando ci si sente traditi, quando si rompono i legami che si sono instaurati o quando viene meno un legame nel quale hanno creduto. A quel punto subentra lo smarrimento e, poi, la crisi. Nella condizione di isolamento ogni legame è sopravvivenza.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI