Chiude Live Non è la d’Urso e Lucio Presta “esulta”: “Bonifica dall’hard trash da parte di Mediaset”

29/03/2021 di Valentina Gambino

Chiude Live Non è la d’Urso e Lucio Presta “esulta”

Lucio Presta, storico manager di molti volti del mondo dello spettacolo, non ha mai nascosto la sua antipatia nei confronti di Barbara d’Urso. Ecco perché, con la chiusura di Live Non è la d’Urso, ha voluto esprimere il suo punto di vista su Twitter.

Chiude Live Non è la d’Urso e Lucio Presta “esulta”

Con la chiusura di Live Non è la d’Urso si scrive una pagina nuova in Mediaset, inizia così la bonifica da quel hard trash (sotto testata giornalistica) che ha contaminato la rete. Ora bisogna finire il lavoro con  Domenica Live e Pomeriggio 5 ed aprire una stagione di rinnovamento. Video News ci pensi bene.

Io non me la sento proprio di fare l’ipocrita e di non dire la mia. Essenzialmente sono in buona parte d’accordo. Non avrei usato parole forti di questo tipo (e del resto ho scritto proprio stamattina una recensione che parla chiaro) ma il discorso di Lucio Presta fila discretamente bene.

Dall’altra parte, credo sinceramente che Barbara d’Urso sia in buona fede e, piuttosto, dovrebbe dare una rinfrescata al team che studia con lei i programmi TV cercando di affinare notevolmente i prossimi format con una impronta più professionale.

 

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI