Andrea Damante non rispetta norme anti-Covid, il locale dove ha suonato multato e chiuso

06/07/2020 di Valentina Gambino

Andrea Damante non rispetta norme anti-Covid

Andrea Damante ha fatto esplodere la polemica sui social. Dopo avere pubblicato su Instagram foto e video che lo ritraggono durante una serata in discoteca ad Alba Adriatica, il popolo del web si è letteralmente infuriato notando l’ammassamento e le regole anti-Covid che sono andate a farsi benedite.

Andrea Damante sommerso dalle critiche, il locale dove ha suonato multato e chiuso

La condivisione di Andrea Damante ha generato un controllo al locale, multato e chiuso per cinque giorni. Lo scorso sabato sera, infatti, il fidanzato di Giulia De Lellis ha fatto una serata presso Il Gattopardo, celebre locale ad Alba Adriatica. Le norme anti-Covid non sono state assolutamente rispettare e la gente presente era molto vicina ed ammassata.

Il Dama, dopo la serata ha pubblicato alcuni scatti ed è stato – giustamente – sommerso dalle critiche: “Questo è il rispetto verso noi sanitari che abbiamo combattuto il Covid e soprattutto verso chi non ce l’ha fatta, vergogna” e ancora: “Come sputare in faccia a mesi di quarantena. Siete ridicoli”.

Proprio per questa grave violazione, il locale Il Gattopardo resterà chiuso per cinque giorni così come riporta FanPage:

La decisione è stata presa dal questore di Teramo, Enrico de Simone. Nel momento in cui è stato eseguito il controllo, sarebbe stata riscontrata la presenza di oltre duemila persone. Sarebbero state violate, dunque, le norme anti-assembramento previste dai protocolli sul Covid19. La discoteca riprenderà regolarmente la sua attività da sabato 11 luglio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

The Family is Back!!💙😎

Un post condiviso da D A M A (@andreadamante) in data:

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI