Aida Nizar fa delle nuove precisazioni su Barbara d’Urso e spunta pure il retroscena di un truccatore

29/08/2021 di Valentina Gambino

Aida Nizar contro Barbara d'Urso

Dopo le ultime prese di posizione di Aida Nizar, la ex concorrente del Grande Fratello è intervenuta sotto il nostro post di Instagram per fare delle precisazioni su Barbara d’Urso e l’appellativo di “bugiardina”.

Aida Nizar fa delle nuove precisazioni su Barbara d’Urso 

Ci tengo a chiarire una cosa! ripeto di nuovo che la mia vita è piena di successo sia in Italia, sia negli Stati Uniti, sia in Spagna.

Ho fatto queste dichiarazioni soltanto perché le promesse sono fatte per essere mantenute e non sto parlando di soldi dato che, grazie a Dio, essendo una donna intelligente, laureata e che parla 4 lingue me la cavo molto bene in ogni ambito…

Sto parlando dell’essere una bugiardina! Ovviamente io non sto disprezzando nulla, sto soltanto dicendo la verità ossia che io non sarei mai entrata al grande fratello se non mi avessero fatto determinate promesse… 

io ho mantenuto la mia promessa e infatti i miei interventi sono sempre stati leader di ascolti, quindi non diciamo stupidaggini! Vorrei sedermi davanti a lei per vedere se ha il coraggio di dire davanti a tutto il pubblico se sono io la bugiardina o se è lei.

E’ vero, il karma esiste e tutto torna indietro. ma non è mai tardi per mantenere le promesse! Il mio unico errore ë stato quello di essermi fidata di lei ma, davanti ad una persona che con la mano sul cuore ti promette queste cose, io pensavo di potermi fidare ciecamente!

Sempre tra i commenti del nostro post di Instagram, anche l’intervento di un make-up artist che ha attaccato Barbara d’Urso

Ha fatto la stessa cosa con me che sono stato suo Truccatore per 13 anni.

Naturalmente restiamo a disposizione dei diretti interessati per eventuali precisazioni e smentite.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI