Adua Del Vesco e l’anoressia: “Pesavo 32 chili, ero cattiva… a volte rispunta ma so come gestirla”

17/09/2020 di Valentina Gambino

Adua Del Vesco e l’anoressia

Adua Del Vesco è entrata nella Casa del Grande Fratello Vip in cerca di riscatto. Uscita dall’anoressia e dopo avere superato egregiamente il “colloquio” con l’ex fidanzato Massimiliano Morra, l’attrice si è confidata con Dayane Mello ed anche in confessionale.

Adua Del Vesco: “Pesavo 32 chili, la malattia ti rende cattiva”

I miei organi stavano smettendo di funzionare. Sono arrivata a pensare 32 chili. La cosa brutta di questa malattia è che ti senti fortissima e invincibile e ti domina. Io ero diventata una persona veramente orribile. Il male che fai agli altri lo fa agli altri ed anche a te. Sono cose che io non farei mai… soprattutto a mia madre, sono stata veramente cattiva. Questa malattia di rende cattiva.

A volte rispunta ma adesso ho imparato a gestirla… da quando sono uscita fuori dall’anoressia ho deciso di buttare le bilance. Ad oggi se mi guardo allo specchio vedo una persona fantastica. Anche questa esperienza negativa non la cancellerei perché mi ha reso una persona forte e questa esperienza mi ha reso una donna.

Già in passato Adua Del Vesco aveva parlato dell’anoressia. Confidandosi con Dayane Mello ha svelato altri drammatici particolari:

Avevo la carbofobia, avevo il terrore dei carboidrati. Se la mia forchetta toccava una briciola di pane entravo nel panico. Ho iniziato a togliere tutto, pane, pasta. Mangiavo la frutta, poi ho tolto pure questo, la mia mente era malata. Per questo ho ripreso facilmente peso, perché avevo tolto tutto e il mio corpo non era più abituato.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI