Vanessa Incontrada e il bodyshaming: “Non me ne curo”, verso Sanremo 2020?

03/12/2019 di Emanuela Longo

Vanessa Incontrada

A 41 anni, Vanessa Incontrada deve ancora combattere contro gli odiatori del web che si esprimono solo per le sue forme, inseguendo una perfezione dei corpi che non esiste. “Gli hater del web che mi hanno criticato per le mie forme? Non me ne curo. E ai ragazzi dico: non tutti hanno la fortuna di essere belli, ma bisogna accettarsi per quello che si è, senza timori e senza paure. Ogni donna è bella per quello che è”: è questo l’insegnamento dell’attrice e conduttrice a Quotidiano.net.

Vanessa Incontrada e il bodyshaming: la sua risposta è perfetta

Vanessa Incontrada è tornata di recente in tv con lo show che la vede in coppia con Gigi D’Alessio, “20 anni che siamo italiani”, su Rai1. Ma lei si sente più spagnola o italiana?

Quando vado in Spagna mi sento italiana e, quando torno in Italia, resta una parte spagnola, ma prevale quella italiana. Ho fatto le elementari a Follonica, poi mi sono trasferita in Spagna dove però ho frequentato la media e il liceo alla scuola italiana. Sono bilingue.

Da buona spagnola però, ha spiegato di condividere con D’Alessio la passione per la buona cucina e quello di stare per ore a tavola. Eppure, la Incontrada deve fare i conti quotidianamente con gli haters che sul web la attaccano per il suo peso:

Ci sono persone, anche tra i giornalisti, che nascono per criticare il mondo. Il fenomeno è esploso coi social perché si tratta di una comunicazione istantanea. I social sono un mezzo che va controllato. Io sarei molto più fiscale su alcune cose. Dando l’opportunità a tutti di parlare si possono provocare danni anche gravi. Io sono aperta e libertaria, ma anche per un controllo totale dei social.

A Sanremo 2020, al fianco di Amadeus?

Intanto, dopo il suo approdo su Rai1, fioccano indiscrezioni su chi la vorrebbe a tutti i costi sul palco dell’Ariston in occasione della prossima edizione del Festival di Sanremo 2020. A tal proposito si è espressa anche Antonella Clerici che a Fanpage.it ha dichiarato:

È una bravissima e grande attrice, non perdo mai una sua fiction, lei lo sa, e anche a ‘Zelig’ era molto divertente. Penso che Amadeus debba essere libero di decidere e se vuol con sé Chiara Ferragni o Diletta Leotta, credo sia per sparigliare le carte chiamando a sé personaggi che non siano conduttrici di mestiere. È una libera scelta editoriale.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI