The Cape ottiene pessimi ascolti, episodio finale disponibile online

05/03/2011 di Giulia Calchetti

The Cape, serie tv statunitense creata da Tom Wheleer per la NBC, è stata cancellata dal network dopo la trasmissione di ‘Razer’, nono episodio andato in onda il 28 febbraio scorso.

La serie racconta le vicende del poliziotto Vince Faraday (Davis Lions) che dopo aver scoperto un gigantesco caso di corruzione all’interno del suo dipartimento, viene incastrato per omicidio e costretto a fuggire, lasciando i suoi cari. Faraday viene creduto morto da tutti, in realtà diventerà The Cape, un misterioso giustiziere che ha intrapreso la lotta al crimine che regna all’interno della fittizia cittadina di Palm City, diventando il supereroe preferito di suo figlio.
The Cape sarà diventato il giustiziere mascherato privilegiato dal piccolo Trip, ma purtroppo non è riuscito a conquistare il cuore dei telespettatori. La serie che coniuga fantasy e realtà, richiamando alla mente il mito di Batman, e che si preannunciava ad alto tasso adrenalinico non è riuscita ha tenere calamitato allo schermo il pubblico, ottenendo pessimi e deludenti ascolti. Per questo la NBC aveva già ridotto il numero degli episodi da 13 a 10 e adesso il network ha deciso di sospenderla ad un episodio dalla fine e molto probabilmente non verrà rinnovata per una futura stagione.
La decima ed ultima puntata dal titolo ‘Endgame’ non andrà in onda lunedì negli Stati Uniti, ma sarà resa disponibile solamente online, sul sito della rete, durante i prossimi giorni.

The Cape è stata trasmessa in prima visione dal 9 gennaio al 28 febbraio negli Usa ed è ancora inedita nel nostro Paese.

COMMENTI