Stefano Cucchi, Un Giorno in Pretura: verità dopo 10 anni

17/11/2019 di Emanuela Longo

Un Giorno in Pretura

Dopo una settimana di pausa, questa sera torna su Rai3 Un Giorno in Pretura, interamente dedicato al caso di Stefano Cucchi. La trasmissione, in onda dalle ore 20.30 porrà l’accento sulla prima parte del processo Cucchi bis che a 10 anni di distanza ha condannato nei giorni scorsi per omicidio due dei cinque carabinieri imputati e ritenuti  autori del pestaggio del giovane Stefano, geometra 31enne di Roma.

Stefano Cucchi, il caso a Un Giorno in Pretura

I carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffele D’Alessandro, nei giorni scorsi sono stati condannati a 12 anni di reclusione dalla Corte d’Assise di Roma, mentre il maresciallo Roberto Mandolini a tre anni e otto mesi perché, consapevole dell’operato dei due, li ha coperti per anni.

Nella prima parte del processo vedremo la testimonianza di Francesco Tedesco, il carabiniere-teste che ha determinato il colpo di scena con la sua rivelazione sugli accadimenti della notte del 22 ottobre 2009.

La tenacia di Ilaria Cucchi, sorella di Stefano e della sua intera famiglia hanno segnato una data storica in cui lo Stato ha ammesso i propri errori e ristabilito la giustizia.

Anche in streaming e replica

La nuova edizione di Un Giorno in Pretura potrà essere seguita non solo nell’access prime time di Rai3 ma, in contemporanea, anche in streaming tramite il sito ufficiale Rai e relativa app per dispositivi mobili dai quali sarà poi possibile recuperare anche la replica.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI