Piero Angela, a 91 anni su RaiPlay con SuperQuark +: “Giovanissimo tra i giovani”

22/12/2019 di Emanuela Longo

Oggi, 22 dicembre, Piero Angela compie 91 anni e per l’occasione approda su RaiPlay con SuperQuark +, dieci puntate di quindici minuti in cui parlerà di sonno, memoria, freddo e molti altri argomenti interessanti, insieme a cinque giovani ricercatori. Nulla però cambia rispetto alla chiarezza ed al rigore che siamo abituati a vedere nella tradizionale versione televisiva di SuperQuark.

Piero Angela compie 91 anni e approda su RaiPlay

Piero Angela

Nel presentare il suo SuperQuark + da Fiorello, Piero Angela lo ha definito “un mini programma compatto”. SuperQuark+ è realizzato appositamente per RaiPlay, “pensato per un pubblico sempre più digitale”, dice.

Tanti i temi trattati nel corso del mini programma di RaiPlay. In merito Piero Angela ha anticipato:

È come elencare i sette nani, dall’amore allo sport, dal sonno alla dieta, dal gioco alla vita extraterrestre e anche altri argomenti come la memoria, la vista, il freddo.

Ma si parlerà anche di acqua:

Esistono tecniche per ricavare l’acqua potabile dall’oceano ma sono costosissime. E le prossime guerre riguarderanno l’acqua. Di acqua dolce, ce n’è poca e noi, in Italia, ad esempio, ne sprechiamo tantissima. E poi c’è l’acqua che sale, come a Venezia. Su certi aspetti, ci occuperemo anche di attualità. Su altri aspetti, invece, faremo da enciclopedia.

Ad affiancare il popolare divulgatore scientifico che oggi compie i suoi primi 91 anni, ci saranno anche Davide Coero Borga, Giuliana Galati, Luca Perri, Edwige Pezzulli e Ruggero Rollini.

Durante la conferenza stampa, Angela ha annunciato di stare già lavorando ad un nuovo progetto, poi ha commentato:

A me fa piacere continuare a lavorare. Vorrei fare come Molière, morire sulla scena. Mi sento giovanissimo tra i giovani. Sarei dovuto andare in pensione ben 26 anni fa ma cosa si aspettavano, che finivo ai giardinetti? Certo quando sono nato, la speranza di vita era 52 anni. Ho fregato 40 anni. Ogni volta che stai per morire, la scienza arriva e ti regala un altro pezzetto. La verità è che si è giovani fino a quando si hanno idee da realizzare.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI