Maurizio Costanzo: “Coronavirus? Continuo a lavorare”, ecco cosa gli dice Maria De Filippi

18/03/2020 di Valentina Gambino

Maria De Filippi e Maurizio Costanzo

Come stanno passando la quarantena i vip? Maurizio Costanzo, intervistato dal settimanale Chi in edicola da oggi con il suo nuovo numero, non si sta certamente annoiando. “La noia, nel mio caso, è persino peggio del coronavirus”, ha raccontato il giornalista.

Maurizio Costanzo, ecco come affronta l’emergenza Coronavirus

Costanzo, però, spiega assolutamente di non sottovalutare il pericolo: “No, non sottovaluto nulla, ma se mi fermo cado dritto in depressione. È umano aver paura, ma io per natura sono fatalista. Continuo a lavorare rispettando tutte le misure di sicurezze necessarie ed esco di casa solo per andare in ufficio. È davvero un brutto periodo”.

Il marito di Maria De Filippi ricorda altri brutti momenti, anche se, questo sembra essere il peggiore:

Ricordo l’influenza asiatica e il colera di Napoli all’inizio degli Anni 70. Anche se questo temo sia il peggiore.

Poi svela cosa pensa delle misure adottate dal premier Conte:

Sono d’accordo. Anche perché, prima che arrivasse il divieto di uscire di casa senza validi motivi, ho visto le immagini di Campo de’ Fiori, piena zeppa di gente. Eppure, anche senza ordinanza, eravamo invitati a evitare ammassamenti.

“Maria? Mi raccomanda di stare attento…”

In ultimo, confida cosa gli dice Maria De Filippi:

Mi raccomanda di stare attento, ma non creda: anche lei continua a lavorare. La Rai ha sospeso molti programmi. Anche il mio… È una scelta che non condivido fino in fondo. Ma magari è realmente difficile portare avanti il lavoro in certe situazioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

✌️#MaurizioCostanzoShow

Un post condiviso da Maurizio Costanzo (@thekingmauriziocostanzo) in data:

Giornalista e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI