Luigi Mastroianni, morti due amici: racconto e raccomandazioni ai fan

16/12/2019 di Valentina Gambino

Luigi Mastroianni

Luigi Mastroianni si è raccontato ai follower, prendendosi qualche minuto per poter parlare in maniera approfondita dei comportamenti pericolosi come quelli che hanno portato due suoi amici a perdere la vita, a distanza di poche ore l’uno dall’altro.

Luigi Mastroianni, morti due amici: racconto e raccomandazioni

L’ex tronista di Uomini e donne ha spiegato che nel week end sono morti due ragazzi molto giovani che lui conosceva: “Io vengo da Palagonia, un paese in provincia di Catania. Dico che sono di Catania, ma in realtà sono un ragazzo di paese. Dico Catania per semplificare il tutto. Sono venuto a conoscenza che oggi, a distanza di otto ore, sono morti due miei concittadini, due miei amici, diciamo persone che conosco. Essendo di zona conoscevo tutti…”.

Luigi Mastroianni prosegue: “Sono morti un ragazzo di 17 anni e uno di 22 anni. Uno è morto stanotte sbattendo contro un muro con la macchina con degli amici al rientro da un locale. E l’altro è morto oggi pomeriggio mentre faceva un giro in moto o in motorino non so precisamente. Mi fa rabbia, mi fa rabbia perché ci sta tutto… il bicchiere, il divertimento, l’euforia per l’età… Però non si può morire a 17 e a 22 anni per queste cazz*te”. Quindi l’invito ai tanti che lo seguono su Instagram: “Non vale la pena perdere la vita per un bicchiere, per un sorpasso o per andare a 50 chilometri in più”.

Blogger e social addicted. Scrivo di televisione, gossip, cinema e musica. Amo le serie TV, sono dipendente dalla mia barboncina Zooey e vivo in Salento tra sole, mare, vento, amore e arcobaleni.

COMMENTI