Le Iene, puntata 8 dicembre: intervista singola ad Aiello, strage Corinaldo e non solo

08/12/2019 di Emanuela Longo

Le Iene, Viviani, Golia e Roma

Nuovo appuntamento, oggi 8 dicembre, con la puntata domenicale de Le Iene, il programma condotto dal trio maschile formato da Giulio Golia, Matteo Viviani e Filippo Roma. Quali saranno i servizi della serata? Si partirà subito dalle nuove clamorose scoperte di Antonino Monteleone sul concorso universitario del premier Conte e gli interessi economici che lo legavano al suo esaminatore. Proprio Conte avrebbe replicato a Monteleone in modo duro nel corso di una recente conferenza stampa a palazzo Chigi.

Le Iene, anticipazioni e servizi 8 dicembre

Nel corso della puntata di oggi de Le Iene, anche un nuovo servizio sui finti matrimoni dopo quello realizzato da Alessandro Di Sarno la scorsa settimana. La Digos è intervenuta indagando per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dopo le parole dell’organizzatore dei falsi matrimoni a pagamento.

Si torna poi sul caso Nicosia: Giuseppina Occhionero è stata indagata per falso in concorso. Secondo i pm di Palermo la deputata di Italia Viva avrebbe permesso al suo ex assistente parlamentare di entrare nelle carceri e aiutare i boss mafiosi al 41 bis. Ismaele La Vardera ci ha raccontato la vicenda di Antonello Nicosia, che invece di aiutare i mafiosi al reinserimento sociale avrebbe progettato con loro intimidazioni e omicidi.

Si tornerà anche sul caso del forno crematorio degli orrori a Biella: è stata rievocata la concessione? Lo scopriremo nel nuovo servizio di Andrea Agresti. Spazio poi alla strage di Corinaldo, ad un anno dalla calca mortale prima del concerto di Sfera Ebbasta, con nuove dichiarazioni inedite e testimonianze. Si parlerà anche di tassisti violenti a Roma e di cannabis. Infine, intervista singola al giovane cantautore cosentino, Aiello.

Classe 1984, nata a Lecce. Dopo la mia formazione in Media e Giornalismo all'Università di Firenze, ho acquisito esperienze tra Milano e Palermo per poi fare ritorno in Salento. Nasco sul web come blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI