I Dear Jack e la sigla della fiction Che Dio ci aiuti 3: “Ora vorremmo conoscere Elena Sofia Ricci”

01/10/2014 di Emanuela Longo

Nonostante il loro secondo posto conquistato nel corso della passata stagione di Amici, il talent di successo targato Maria De Filippi, i Dear Jack hanno conquistato dei traguardi davvero importanti, diventando così una band affermata ed amata soprattutto dalle giovanissime. Ora, il gruppo che vede Alessio Bernabei nei panni di leader, si è cimentato in una nuova avventura che a quanto pare ha portato la giovane band a farsi conoscere ed apprezzare ancora di più. Sono proprio i Dear Jack infatti ad interpretare la sigla della celebre fiction con Elena Sofia Ricci, Che Dio ci aiuti 3.

La serie prodotta da Vux Vide in collaborazione con RaiFiction è giunta alla sua terza stagione e la puntata di esordio della passata settimana, oltre a rappresentare un enorme successo sul piano degli ascolti ha visto anche la nuova sigla cantata dai Dear Jack con il brano Breezin’ out the door, scritto da Michele Von Buren e musicato da Andrea Guerra, Giovanni Giombolini, Ermano Giorgetti e Bruno Antonio Pierotti.

Sul nuovo numero di Tv, Sorrisi e Canzoni, Alessio Bernabei, leader dei Dear Jack, ha voluto raccontare la loro nuova avventura sottolineando anche le difficoltà in contrate nella realizzazione della sigla di Che Dio ci aiuti 3: “Non è stato molto facile, ci sono parole che non si usano spesso. Ho preso lezione di pronuncia. Crediamo sia venuto bene”. Come già vociferato, nel corso della terza stagione della fiction di RaiUno con molta probabilità ascolteremo ancora i Dear Jack: “Altre nostre canzoni potrebbero essere usate come colonna sonora. Ci si sta pensando”.

Alessio però, per il momento coltiva ancora un sogno: “Ora vorremmo conoscere Elena Sofia Ricci. Magari la invitiamo a un nostro concerto!”. Ed a proposito di concerti, i Dear Jack saranno in tour nei palazzetti d’Italia proprio tra qualche giorno, a partire dal prossimo 4 ottobre. Ecco a seguire il video del brano diventato la sigla di Che Dio ci aiuti 3.

Classe 1984, nata a Lecce. Blogger televisiva ma i miei interessi e le mie passioni non escludono tutti i colori della cronaca.

COMMENTI